Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città “Opere dalla collezione Mario Ciusa Romagna” alla Mediateca

“Opere dalla collezione Mario Ciusa Romagna” alla Mediateca

E-mail Stampa PDF
ciusahomeResterà allestita sino al prossimo 30 agosto, nella Saletta della Mediateca comunale di Olbia, in Piazzetta delle Palme, la mostra "Opere dalla collezione Mario Ciusa Romagna". L'ingresso è gratuito. Stamattina l'esposizione è stata presentata alla stampa da Maria Elvira Ciusa Romagna, figlia di Mario e proprietaria dei sette quadri che, per la prima volta, vengono mostrati al pubblico.


ciusa01La mostra è piccola ma preziosa, profondamente significativa del gusto e delle scelte estetiche dell'intellettuale nuorese che guarda ai grandi artisti sardi, suoi contemporanei, senza dimenticare il panorama più ampio delle arti nel resto d'Italia e non solo. Mario Ciusa Romagna amava trascorrere brevi periodi del suo nobile "otium" in Costa Smeralda. Olbia gli ricordava gli anni della sua gioventù quando dall'Isola Bianca s'imbarcava per il continente per recarsi a studiare a Firenze. Terranova Pausania era per lui confine che lo separava dagli affetti più cari, ma anche luogo di unione verso nuove conoscenze e realtà culturali. Le opere in esposizione, gentilmente messe a disposizione dalla figlia Maria Elvira, noto critico d'arte e curatrice di prestigiose mostre e pubblicazioni, facevano parte della collezione personale di suo padre. Mario Ciusa Romagna era molto amico di Giuseppe Biasi, Pietro Antonio Manca, Gavino Tilocca, Melkiorre Melis e Cesare Cabras e la mostra di Olbia è anche una testimonianza di questi legami.


ciusa03 Meraviglioso è l'olio di Cesare Cabras, noto soprattutto per le sue aie campidanesi: una bambina in maschera, vista frontalmente, espone orgogliosa la bellezza delle sue vesti, in una sinfonia cromatica di bianchi che si impreziosiscono dei beige rosati degli ornamenti dell'abito. Poche e calibrate pennellate di giallo, azzurro e rosso, che emergono su un fondale essenziale e raffinatissimo, creano la magia dell'opera degna di stare accanto al migliore Renoir. Mario Ciusa Romagna, sensibile e apprezzato critico d'arte, annoverava "La bambina in maschera" tra i capolavori di Cabras. " Lo stesso giudizio - ha dichiarato Maria Elvira - mio padre lo esprimeva nei confronti del bronzo "Angela" di Gavino Tilocca e della "Deposizione" di Pietro Antonio Manca che ho voluto esporre ad Olbia insieme a due linografie del 1936 di Giuseppe Biasi, al dipinto a olio di Melkiorre Melis "La chiesa di San Pietro a Bosa", e alla "Testa blu", un quadro di Boldrini. Infatti la collezione Mario Ciusa Romagna comprende anche artisti non sardi e l'olio di Boldrini risale agli anni Sessanta, quando mio padre promuoveva e invitava nell'isola pittori di chiara fama al fine di svecchiare il panorama isolano delle arti". Da allora, Mario Ciusa Romagna diventa punto di riferimento per molti artisti e promotore nell'isola, insieme a Corrado Maltese, del dibattito estetico. I suoi interventi vengono pubblicati sulle pagine culturali de L'Unione Sarda e de La Nuova Sardegna.


ciusa02Nel 2004 sono stati in parte raccolti nel volume "Cronache d'arte" che costituisce una vera e propria storia dell'arte sarda del Novecento. All'inaugurazione ha partecipato il sindaco Gianni Giovannelli che, dopo aver conosciuto Maria Elvira Ciusa Romagna e averne apprezzato la sensibilità e disponibilità, ha curato personalmente l'organizzazione della mostra. Essenziale la collaborazione dell'Aspo. Il presidente Michele Fiori, coadiuvato dall'ing. Mauro Piras, ha individuato ed allestito una soluzione logistica ideale nella Saletta della Mediateca comunale, attigua alla Biblioteca Simpliciana. "Abbiamo aderito alla proposta del sindaco Giovannelli con grande piacere. Il nostro ringraziamento va a Giovanna Pilia, responsabile della Mediateca, a tutto il suo staff e, soprattutto, ad Elvira Ciusa Romagna che ci ha dato una splendida occasione per debuttare con AspoCultura, il nuovo logo con il quale parteciperemo ad iniziative artistiche e culturali". (Foto di Andrea Nissardi)
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.