Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Eventi nell’evento sotto le ali di Leonardo al Molo Brin

Eventi nell’evento sotto le ali di Leonardo al Molo Brin

E-mail Stampa PDF
homeTanti eventi nell'evento, a partire da sabato 10 luglio, animeranno l'eccezionale esposizione (la più grande in Italia) delle macchine di Leonardo al Molo Brin. La nuova iniziativa è stata presentata ieri dall'architetto Cristina Martina, promotrice ed organizzatrice della mostra "madre".


image_02Insieme a lei: il sindaco Gianni Giovannelli, l'assessore alla Cultura Vanni Sanna e il segretario della CNA gallurese Massimo Bonacossa. All'incontro con i giornalisti hanno partecipato anche alcuni degli artigiani che hanno aderito alla rassegna. " Visto che le scuole sono chiuse per le vacanze estive - ha dichiarato l'arch. Martina- ho pensato di utilizzare la sala proiezioni per allestire una serie di esposizioni (ognuna della durata di dieci giorni) di artigiani e artisti altamente qualificati". Questo è il calendario: dal 10 al 20 luglio si potranno ammirare le creazioni in cera di Vera Soddu e le opere di Enrico Deiana e Daniela Lotà. Dal 24 luglio al 2 agosto, i protagonisti della seconda esposizione "Sotto le ali di Leonardo", saranno Marco Pasqui e Ilaria Colluria (creazioni in ceramica raku), Aurelia Nudda (pittura e scultura) e Maria Forroia (pittura).


image_04Dal 6 al 15 agosto, spazio alle creazioni artistiche con materiali preziosi di Francesco Dal Bosco mentre dal 18 al 28 agosto, oltre a Dal Bosco, esporranno il ceramista Marco Deiana e Antonio Secchi (pittura-fotografia). Molto ricco anche il calendario di settembre: dal 2 al 12 la sala ospiterà le creazioni in ferro battuto di Davide Solinas e quelle di Michele Dettori (sculture in legno ed incisioni). Gran finale dal 17 al 27 settembre con un gruppo di artigiani del Gruppo CNA Ogliastra. Questi i loro nomi: Elena Mulas con le sue creazioni tessili, Giancarlo Moi e i suoi gioielli, Giorgio Puddu (artista del legno), il ceramista Stefano Tuligi, Stefania Lai (creazioni in vetro), Sergio Paderi e Andrea Aresu (opere in ferro). "Il percorso tracciato nelle tre sale che contengono la mostra di Leonardo - ha precisato Cristina Martina, consigliere delegato dell'associazione "Il genio di Leonardo" - permette al visitatore di accostarsi e di capire il mondo dell'arte, della scienza e della civiltà del Rinascimento italiano.


Nella quarta sala invece si avrà la sorpresa di ritornare al presente, ammirando lavori artigianali ed artistici di alta manifattura e originalità. Gli espositori, selezionati con la collaborazione della CNA, sono in tutto 19 e si alterneranno dal 10 luglio al 27 settembre nell'ambito di questa iniziativa, denominata non a caso Sotto le ali di Leonardo. Ogni periodo espositivo avrà inizio con una inaugurazione di apertura ed un rinfresco personalizzato. L'allestimento della sala si modificherà ogni volta per l'evento successivo". La mostra rimarrà aperta tutti i giorni fino a settembre; gli orari di apertura si modificheranno durante lo scorrere dei mesi: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 22.30 fino alla fine di luglio, per poi prolungare l'orario serale fino alle 24.00 (come per la scorsa edizione). L'inaugurazione della prima mostra si svolgerà sabato 10 luglio (ore 19.00) allo spazio espositivo del Molo Brin in cui sono presenti numerosi prototipi in legno delle più celebri invenzioni ingegneristiche del genio di Leonardo.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.