Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Un villaggio neolitico nella Scuola di S.Maria

Un villaggio neolitico nella Scuola di S.Maria

E-mail Stampa PDF
paleoliticohomeMartedì scorso nella Scuola dell'Infanzia di S.Maria è stata inaugurata la mostra "Una avventura nel periodo neolitico". I bambini, guidati dalle insegnanti Volpe, Braina, Multinu, Solinas, Succu, Podda, Columbano, Piredda e Flore hanno realizzato un progetto interessante e suggestivo ispirato dal libro "La storia di Pitr" di Sonia Pala. L'autrice del racconto (Edizioni Taphros), presente all'inaugurazione, si è complimentata con i piccoli alunni che hanno riprodotto fedelmente gli scenari, i personaggi e gli oggetti da lei descritti.


paleolitico01Chiara Firinaiu, coordinatrice della Scuola dell'Infanzia del 3° Circolo che comprende anche il plesso di Isticadeddu, ha spiegato: "Vogliamo valorizzare il patrimonio culturale della Sardegna e la sua storia millenaria. I bambini sono rimasti affascinati dalle vicende di Pitr, un loro coetaneo vissuto nell'età neolitica. Forse è stato proprio il mistero legato a quel periodo che anticipa la civiltà nuragica, a suscitare in tutte noi insegnanti emozioni e curiosità. La trama del racconto ha offerto ai bambini la possibilità di intraprendere un percorso di conoscenza attraverso un viaggio irreale nel tempo e nei luoghi vissuti da Pitr e dalle sue genti, nel villaggio di Li Muri. Abbiamo scoperto che costituivano una semplice comunità di pescatori, agricoltori e allevatori. Vivevano nelle conche o nelle capanne circolari fatte di legni e frasche, parlavano un antica lingua e si relazionavano con altre genti del mare per commerciare l'ossidiana e la selce. Praticavano la religione con il culto dei morti e della Dea Madre, realizzavano le necropoli con la presenza dei Menhir. Poco si sa della loro origine ma è indiscutibile che ha posto le basi della nostra cultura, affermandone nel tempo una identità originale, forte e orgogliosa. L'impostazione interdisciplinare ha posto legami con tutti i saperi e ha anche trovato collegamenti nei percorsi di lingua inglese e nel linguaggio informatico. La preziosa collaborazione delle famiglie ha consentito la visita a Li Muri e Li Lolghi ad Arzachena. Le tracce presenti in questi siti archeologici hanno confermato ai nostri piccoli alunni l'esistenza di quanto è stato loro insegnato nel corso dell'anno. Si sono sentiti ancora più coinvolti, dopo la lettura della "Storia di Pitr" e stimolati nella loro meravigliosa creatività che hanno riversato nella riproduzione del villaggio neolitico, oggetto della mostra".

paleolitico02 paleolitico03


 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.