Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Artistica-mente 2010: festa grande in piazza Mercato

Artistica-mente 2010: festa grande in piazza Mercato

E-mail Stampa PDF
piazzahomeSabato scorso si è svolta in Piazza Mercato la manifestazione intitolata "Artistica-mente 2010" organizzata dal Centro Diurno del Dipartimento di Salute Mentale dell'Asl n°2 di Olbia, diretto dal dott. Salvatore Frongia. E' stata una grande festa con momenti di spettacolo, esposizione di lavori artistici e reading di poesie. "L'idea dello spettacolo - hanno dichiarato le educatrici Grazia Sionis, Valentina Pilia e Laura Mancini - è nata dalla volontà di far uscire il Centro Diurno dalle mura istituzionali e di incontrare il resto della città fuori da un contesto "ghettizzante". Questo spiega anche la scelta di far partecipare altri artisti a questa manifestazione.


piazza01Soprattutto abbiamo voluto far conoscere a tutti la creatività, il talento e la bravura delle persone che frequentano il centro. Tutto ciò che è stato messo in vendita (attraverso la formula dell'offerta libera) è stato creato nei laboratori che giornalmente teniamo al centro diurno. I nostri ospiti realizzano oggetti in ceramica, creano gioielli artigianali; si dedicano al teatro, alla pittura, alla musica, all'informatica, al cucito e alla cucina. Possiamo anche contare sulla preziosa collaborazione dei volontari che fanno parte dell'associazione dei familiari dei pazienti psichiatrici Insieme oltre il muro". "Per secoli il paziente psichiatrico è stato isolato e tenuto a debita distanza - ha aggiunto il dott. Frongia - la nuova medicina invece vede nell'inserimento e nell'integrazione la strada per una più celere rieducazione dell'individuo". E numerosi sono stati gli artisti "esterni" che hanno partecipato al riuscitissimo evento contribuendo all'organizzazione e all'allestimento delle diverse esposizioni. Questi i loro nomi: Antonio Piccinnu (molto ammirate le lampade da lui create con materiali di riciclo); Salvatore Columbano (belli e particolari i suoi oggetti d'arredamento in legno);


piazza02i bravi pittori Andrea Nizzi, Andrea Rizzo, Aurelia Nudda, Carla Mancini, Cristiano Deretta, Roberto Mazzullo; il giocoliere Fantastico Remo; Fabio Sotgiu e Matteo Falavigna (autori di un bel cortometraggio di cui sono protagonisti alcuni pazienti, finanziato coi fondi del Piano Locale Unitario alla Persona del Distretto di Olbia); Gavino Canu e Grazia Sionis (autori delle foto del backstage del succitato cortometraggio); i gruppi musicali "Hoycomoayer" e "S-band-end-e" e i muscisti Rostyslav Prachun, Cristian Raimondi. Toccanti le poesie di Antonietta Demurtas lette dalle dottoresse Pascucci e Ragaglia. Tra il pubblico che ha affollato la piazza coperta nel cuore di Olbia c'era anche lo scrittore Bachisio Bandinu. Tanti applausi per l'esibizione canora dei ragazzi del centro diurno, diretti dal maestro Carlo Pippia, e per lo spettacolo teatrale che ha avuto come protagonisti sempre i giovani del Cim, con la regia di Antonietta Demurtas.

piazza03A fare da cornice l'esposizione di manufatti, dipinti, ceramiche e gioielli artigianali, realizzati negli ultimi mesi al Cim sotto la guida delle educatrici. Il sindaco Gianni Giovannelli ha portato il saluto dell'amministrazione comunale e dell'intera città, esprimendo grande apprezzamento per l'iniziativa. I promotori di "Artistica-mente", nel ringraziare il Comune per la collaborazione dei vari assessorati, hanno ricordato l'importante contributo di Mauro Mibelli nell'organizzazione dell'evento, la disponibilità di Fabrizio Fiorentino e del Centro Musica.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.