Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Cozze di Olbia. "Il sapere, il piacere"

Cozze di Olbia. "Il sapere, il piacere"

E-mail Stampa PDF
cozzeolbiahomeInizierà venerdì 4 e si concluderà sabato 26 giugno un'interessante rassegna culturale ed enogastronomica promossa dal Consorzio per la valorizzazione della cozza di Olbia in collaborazione con la Confcommercio. Tra le istituzioni e gli Enti sostenitori figurano anche il Comune di Olbia, la Provincia, la Regione, Meridiana, la Fondazione Banco di Sardegna e la Camera di Commercio del Nord Sardegna.


cozzeolbia01Da segnalare, inoltre, il prezioso contributo dell'Olbia Expo guidato da Gian Mario Giua e dell'Associazione Cuochi della Gallura presieduta da Cleto Veclani. Il progetto, curato da Mauro Monaco, si distingue per la qualità e la quantità degli appuntamenti inseriti nel ricco "contenitore" della rassegna intitolata, non a caso, "Cozze di Olbia. Il sapere, il piacere". La kermesse enogastronomica coinvolgerà 19 ristoranti di Olbia e dei paesi vicini con menu marinari (le cozze sempre protagoniste), al prezzo stabilito per tutti in 30 euro, bevande escluse. All'iniziativa hanno aderito gli olbiesi L'Ancora, Lo Sparviero, Le Caravelle da Sperrittu, Da Mondo, La Lanterna, Antica Trattoria, Molo Brin, Fox Ristò, Nino's, Su Pinu (Monti), Flinstone's Cafè e Cala Junco (Porto San Paolo), I Frati Rossi (Porto Cervo), La Runcina e Da Silvio (San Teodoro), La Volpe (Budoni), Caffetteria della Nonna (Murta Maria), C'era una Volta (Palau), Il Gambero Ghiotto (Golfo Aranci). Alcuni di questi ristoranti apriranno le loro cucine al pubblico (dietro prenotazione) per spiegare come si svolge il lavoro "dietro le quinte" permettendo agli ospiti di assistere alla preparazione delle pietanze comprese nei menu proposti durante la Rassegna. "Grazie a Cucine aperte - ha precisato Gavina Braccu, vice presidente dell'associazione Ristoratori del Nord Sardegna - si potrà mostrare la professionalità dei ristoratori cittadini".


cozzeolbia02A fare da corollario, venerdì 11 giugno, un convegno all'Expo, organizzato in collaborazione con l'Agenzia regionale Laore, che avrà tra i relatori gli assessori regionali Prato e Sannitu. Sempre all'Expo, dal 14 al 26 giugno, si terrà una mostra d'arte, fortemente voluta dal Consorzio per la valorizzazione della cozza di Olbia e dalla Confcommercio di Olbia, con il contributo organizzativo di Maria Adele Teofilatto. Parteciperanno gli artisti Lucia Balzano, Gaspare da Brescia, Lino Pes, Pinuccio Derosas, Vittorio Farneti, Michele Greco, Osvaldo Malvizzati, Tiziana Murru, Simona Tavassi. La collettiva riserverà uno spazio speciale ad un'opera inedita di Gesuino Rassu, un omaggio all'artista olbiese recentemente scomparso come rappresentante della memoria storica della città. "Filo conduttore di questa mostra è il mare, interpretato di volta in volta dai pittori e dagli scultori presenti alla collettiva. Il nostro obiettivo è mettere in luce la bellezza di Olbia attraverso la valorizzazione delle sue risorse naturali ed artistiche.", ha spiegato Maria Adele Teofilatto. Durante l'inaugurazione della mostra sarà anche assegnata una borsa di studio ad un alunno meritevole delle scuole superiori per la sua iscrizione all'Università. Per il 2010 è stato selezionato uno studente del Panedda, l'anno prossimo toccherà a un'altra scuola.


cozzeolbia03 "Questa iniziativa - ha dichiarato Italo Fara, presidente della Confcommercio di Olbia- è un tributo al sacrificio lavorativo di generazioni di famiglie che hanno fatto la storia di Olbia nel secolo scorso, contribuendo alla sua crescita economica e visibilità in ambito nazionale ed europeo". Per Raffaele Bigi, alla guida del Consorzio per la valorizzazione della cozza di Olbia, "c'è la volontà di promuovere la Rassegna a tutti i livelli per uscire dall'ambito strettamente locale ed attrarre nuovi flussi turistici. Il Consorzio garantirà a tutti i ristoranti che partecipano alla rassegna prodotti di altissima qualità, provenienti esclusivamente dagli allevamenti olbiesi. E proprio l'eccellenza della materia prima costituirà il nostro migliore biglietto da visita". Tutte le informazioni sulla Rassegna sono disponibili sul sito: www.cozzadiolbia.it.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.