Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Il Kan Judo Olbia conquista il 14° Trofeo Judo in Action

Il Kan Judo Olbia conquista il 14° Trofeo Judo in Action

E-mail Stampa PDF
judohomeMissione compiuta per il Kan Judo Olbia diretto dal M° Angelo Calvisi che ha conquistato il primo posto al 14° Trofeo Judo in Action International (Memorial Francesco Contu). La manifestazione, patrocinata dall'assessorato allo Sport del Comune di Olbia, dalla Provincia e da diversi sponsor privati, è stato un successo a tutti gli effetti: tecnico, organizzativo, per il livello dei team in gara e per la grande partecipazione di pubblico. I ringraziamenti del Comitato regionale Fijlkam Sardegna Federazione Olimpica Nazionale sono andati al M° Angelo Calvisi c.n. 4°dan, ideatore ed organizzatore di questa manifestazione judoistica che, con il passare del tempo, è diventata una delle più importanti della Sardegna.


judo03L'evento sportivo, grazie anche al piacevole allestimento coreografico, ha saputo coniugare agonismo, tecnica e spettacolo nel Palasport Da Tome dove circa 1100 persone hanno applaudito emozionanti incontri di judo. Dieci e lode, quindi, per il Kan Judo Olbia che ha festeggiato nel modo migliore questo 14° trofeo. Trentadue le società partecipanti, 252 gli atleti in gara. Presenti anche 9 forti atleti ungheresi dell'Ute Club di Budapest, vincitori di medaglie ai Campionati nazionali. Al Palasport Da Tome gli ospiti, arrivati dall'Ungheria per l'occasione, sono stati ben contrastati dai validissimi club sardi. Tra questi: il Judo Club Torres, C.S Osaka Nuoro, Centro Sportivo Guido Sieni, Yano Macomer, Judo Ceracchini Cagliari, Polisprtiva Serrenti, Free Judo Selargius, Teiko Nuoro e lo stesso Kan Judo Olbia che si è aggiudicato la prima posizione nella classifica finale per società. Primo, dunque, il Kan Judo Olbia; secondo il Judo Club Macomer; terzo il C.S. Guido Sieni. Le prime due squadre (Olbia e Macomer) attualmente si contengono il titolo di squadra più competitiva. Infatti, anche nella recente gara disputata a Macomer, i due club si sono ritrovati sui gradini più alti del podio.


judo01Il team del maestro Angelo Calvisi ha conquistato ben 6 medaglie d'oro, 5 d'argento e 2 di bronzo confermando, ancora una volta, il valore dei suoi atleti. Oro per Mario Fusaro nei 60 kg. (cadetti); Sara Fenudi nei 63 kg.(jun/senior); Alessandro Mele 66. kg.; Alessia Calvisi 52 kg.; Antonio Marras 45 kg.; Alessandro Rampazi 55 kg. (esordienti). Argento per Salvatore Calvisi 73 kg.; Antonio Chessa 100 kg.; Federica Calvisi 57 kg. (junior-senior); Maxime Terzitta 73 kg. e Andrea Guddelmoni 66 kg. (cadetti). Bronzo per Martina Pellegrino 45 kg. e Luigi Varrucciu 73 kg. (junior-senior). Buona anche la prova di Manuel Mele senza podio. Molto applaudita l'esibizione degli allievi guidati dal M° Calvisi che hanno realizzato un intervallo tecnico musicale di circa 15 minuti prima del toccante minuto di raccoglimento dedicato alla figura di Francesco Contu. Soddisfatti i maestri Leonardo Siazzu e Salvatore Degortes, collaboratori stretti di Calvisi, ma già si lavora ai vari impegni agonistici imminenti, a cominciare dalla trasferta di fine di maggio ad Ajaccio per il Trofeo "Jean Paul Le Sanquer" che, lo scorso anno, ha visto gli atleti olbiesi primeggiare in diverse categorie di peso.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.