Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Da Olbia un pozzo per Amref: nuovo viaggio di Francesco Gambella in Kenya

Da Olbia un pozzo per Amref: nuovo viaggio di Francesco Gambella in Kenya

E-mail Stampa PDF
gambhomeA pochi mesi di distanza dall'ultimo viaggio nelle baraccopoli di Nairobi, Francesco Gambella ritorna in Kenya per un nuovo documentario sui progetti idrici di Amref e per il briefing definitivo con il Ministro del Turismo keniota, le autorità locali di Kisumu e con lo staff africano prima della Lake Victoria Kayak Expedition. Insieme ad un gruppo di giornalisti di diverse testate nazionali, dal 9 al 20 maggio, il recordman di kayak estremo attraverserà la savana in direzione Kajiado, regione del Kenya dove Amref sta realizzando nuovi pozzi d'acqua e bacini di raccolta.


gamb02Proprio come nel primo reportage del 2006, in questo viaggio Gambella terrà stretto il filo con la città di Olbia, in particolare con i ragazzi del Liceo Scientifico Mossa che, lo scorso anno, hanno teso la mano verso l'Africa con una raccolta di fondi nei centri commerciali e nelle piazze a sostegno di uno dei tanti progetti dell'organizzazione africana. Nello specifico, i giornalisti coinvolti dedicheranno parte del loro documentario alla realizzazione, in un villaggio del Kenya, di un pozzo finanziato con le offerte dei cittadini del Comune gallurese. "Sarà un'altra e positiva occasione per rafforzare quel legame che abbiamo creato nel 2006, tra Olbia e l'Africa. - spiega Gambella - Dopo la consegna di casacche e palloni per la creazione di due squadre di calcio nel centro di recupero di Dagoretti, questa volta, grazie agli alunni del Mossa, contribuiremo ancora più concretamente alla vita nei villaggi, permettendo a migliaia di persone di dissetarsi e coltivare le loro terre".


gamb03L'iniziativa di solidarietà, nata tra i banchi del Liceo Scientifico Mossa, ha regalato all'Amref oltre 3000 euro. L'organizzazione sanitaria li ha destinati alla costruzione di un pozzo per un villaggio africano del distretto di Makueni, intitolandolo all'istituto. "Grazie di cuore per aver scelto di stare al nostro fianco - ha scritto Francesca Giannetta, coordinatrice dei progetti idrici di Amref -. Il vostro è stato un gesto importante che, tra pochi mesi, metterà a disposizione acqua pulita e potabile, col pieno coinvolgimento della comunità beneficiaria in ogni fase del progetto, dalla costruzione alla gestione della struttura, di cui doventerà proprietaria". Gli ultimi giorni del soggiorno africano di Francesco Gambella - dopo un'altra visita alle baraccopoli di Kibera e Mathare - saranno, invece, dedicati all'allenamento personale e alla preparazione del partner della circumnavigazione del lago Vittoria. Al canoista italiano, infatti, si affiancherà Vincent Oundoh, giovane di 25 anni che, dal 2004, ha fatto della professione di pescatore l'occasione per diventare un campione nella disciplina della canoa. "In quei tre giorni a Kisumu - continua Gambella - lavorerò per preparare Vincent, senza il quale la traversata sul lago Vittoria, proprio per i tanti pericoli che andremo ad incontrare, sarebbe quasi impossibile. È una sfida, la prima, che vede Africa e Italia unite per un record unico nel suo genere, nello spirito di quella solidarietà che da anni contraddistingue le mie imprese, e in sintonia con la filosofia di Amref, che vuole gli africani protagonisti del loro futuro".
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.