Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città “Remata della gioventù”: prime gare degli studenti-marinai

“Remata della gioventù”: prime gare degli studenti-marinai

E-mail Stampa PDF
regatastudentihomeGli studenti dell'istituto Deffenu si sono aggiudicati la prova a cronometro sul lancione in legno, quelli del liceo classico Gramsci la prima prova della gara di nodi. Si è conclusa ieri mattina, con questi risultati e un grande successo, la prima fase della preparazione alla "Remata della gioventù" in programma il 5 giugno, poche settimane prima della storica "Remata de sos carreras", il palio dei quartieri a bordo dei tradizionali chiattini dei pescatori olbiesi.


regatastudenti01Per gli studenti era il primo test competitivo dopo due mesi di lezioni teoriche e pratiche sul lancione messo a disposizione da Mariscuola La Maddalena. I ragazzi hanno aderito con entusiasmo al progetto e hanno imparato a vogare, seguiti giorno dopo giorno, da validissimi istruttori, a cominciare da Antioco Tilocca, vice presidente della Compagnia della Vela Latina e già nostromo dell'Amerigo Vespucci. Adesso il lancione lascerà il posto ai chiattini e proprio una delle storiche imbarcazioni olbiesi è pronta per il tour itinerante nelle scuole cittadine. Gli obiettivi più importanti di questa prima fase consistevano essenzialmente nell'acquisizione, da parte dei circa sessanta studenti delle scuole superiori di Olbia (circa dieci per Istituto), dei primi rudimenti di voga in equipaggio e di arte marinaresca. Sotto il profilo pedagogico si trattava di provocare fra i giovani un sano spirito di appartenenza alla propria scuola, riscoprendo contemporaneamente le proprie radici territoriali.


regatastudenti04 I giovani studenti-marinai, incitati da un folto pubblico, prima si sono sfidati ai remi e poi a terra, in una gara di nodi marinari. Lo spirito della competizione ha subito contagiato gli insegnanti e i dirigenti dei vari istituti dando luogo a uno spettacolo nello spettacolo. Dopo le gare in mare, i vogatori e il pubblico si sono trasferiti al Circolo Nautico di Olbia che ha ospitato la gara dei nodi, la premiazione e un rinfresco per tutti i partecipanti. Una targa ricordo è stata consegnata a Giorgio Spano, vice-presidente del Circolo Nautico, per la grande disponibilità e il supporto organizzativo e logistico. Presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio comunale Tonino Pizzadili e il sindaco Gianni Giovannelli che ha elogiato l'impegno profuso dai promotori in vista della "Remata della Gioventù", sostenuta anche dal Comune di Olbia e organizzata dalla Compagnia della Vela Latina presieduta dal Maestro d'Ascia Nardino Fois.


regatastudenti03Sono riusciti a coinvolgere una sessantina di studenti delle scuole superiori di Olbia in un vero e proprio vero e proprio corso per imparare a remare con la tipica imbarcazione locale, il chiattino dei pescatori, per poi sfidarsi nella "Remata della gioventù" in programma il 5 giugno nello specchio d'acqua di via Redipuglia. Lo stesso campo di gara dove si svolgerà la tradizionale "Remata de sos Carreras", il palio dei quartieri, tributo alla storia marinaresca della città. Continua intanto la preparazione dei ragazzi che, per la seconda fase degli allenamenti, avranno come base logistica la sezione olbiese della Lega Navale Italiana. E quest'anno, grazie all'esperienza fatta da tanti giovani, nuova e robusta linfa potrà arricchire gli equipaggi che, in rappresentanza dei quartieri cittadini, parteciperanno, il 24 giugno, alla 68^ edizione della "Remata de sos Carreras" in occasione dei festeggiamenti religiosi e civili di San Giovanni e della Madonna del Mare.

regatastudenti05Risultati della gara a cronometro sul lancione: al primo posto l'istituto Deffenu (3 minuti, 7 secondi e 10 primi); al secondo il liceo artistico (3 minuti, 33 secondi e 12 primi), al terzo l'Ipia-Ipa (3 minuti, 33 secondi e 30 primi), al quarto il liceo scientifico (3 minuti, 46 secondi e 41 primi), al quinto posto il liceo classico (4 minuti, 3 secondi e 78 primi), al sesto posto l'istituto Panedda (4 minuti, 9 secondi e 68 primi).

La classifica provvisoria della prima gara di nodi: al primo posto il liceo classico, al secondo il liceo scientifico, al terzo l'istituto Deffenu, al quarto l'Ipia-Ipa, al quinto il liceo artistico e al sesto posto l'istituto Panedda

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.