Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Piccoli cuochi a scuola di pane

Piccoli cuochi a scuola di pane

E-mail Stampa PDF
bambini, vista la peculiarità della singolare esperienza, sono stati seguiti dagli chef Alfonso Paolucci e Massimo Frigiolini dell'Associazione Cuochi Gallura, presieduta da Cleto Veclani. Il laboratorio, iniziato lo scorso 4 marzo si è concluso ieri con la consegna degli attestati di "Cuoco junior" a tutti i bambini.


bimbi01Nel corso del primo incontro, l'unico dedicato solo alla teoria, gli alunni sono stati sollecitati ad esprimere aspettative e manifestare conoscenze rispetto al tema del cibo, degli alimenti e degli strumenti per la preparazione delle pietanze a partire dai vissuti personali. Oltre agli obiettivi del corso erano stati spiegate le caratteristiche dei diversi tipi di cereali, con particolare riferimento al grano e il processo di trasformazione che porta alla farina e al pane. Nel corso degli altri incontri i bambini, muniti di matterelli, spianatoie, grembiule e cuffiette, hanno manipolato e impastato gli ingredienti necessari per creare focacce e diversi tipi di pane. Ieri pomeriggio i piccoli alunni hanno preparato una vera specialità: squisiti e morbidi sfilatini alla ricotta aromatizzati con semi di papavero e di senape, curcuma e curry. La degustazione del pane, cotto nel forno montato in un'aula, ha coinvolto sia i bambini che i loro genitori e ha sancito il pieno successo dell'iniziativa. Da segnalare il prezioso contributo, in termini di collaborazione ed assistenza, dell'Associazione Cuochi della Gallura.


bimbi02 "Il laboratorio Cuoco...io - ha spiegato l'insegnante Franca Nieddu - nasce dalla necessità di allargare negli alunni le conoscenze riguardo gli alimenti base ed affiancare all'aspetto nutrizionale dell'alimentazione, attività di ricerca sperimentale, sempre nel rispetto dell' età dei bambini, per mezzo di semplici ma coinvolgenti esperienze di manipolazione, preparazione ed assaggio di alimenti. Il laboratorio di cucina assume una rilevanza educativa molto importante in quanto i bambini, cucinando e collaborando attivamente alla preparazione di ricette, hanno la possibilità di sperimentare, sviluppare la capacità creativa, l'attenzione e lo spirito di collaborazione. Contribuisce anche a rafforzare l'autostima, arricchire il vocabolario, sviluppare manualità e competenze.



bimbi03Gli incontri sono serviti anche per prendere coscienza del modello alimentare del proprio territorio e delle tradizioni locali". Altri interessanti progetti portati avanti dalla scuola olbiese di S.Maria riguardano il laboratorio di danze andaluse, di tessitura e di ceramica.



 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.