Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città L’acqua di Murta Maria, Baratta e Isticadeddu non può essere consumata neanche previa bollitura

L’acqua di Murta Maria, Baratta e Isticadeddu non può essere consumata neanche previa bollitura

E-mail Stampa PDF
acquahomeIl Comune di Olbia, in collaborazione con la Asl 2, comunica che ha revocato l'ordinanza n.11 del 09 marzo 2010 e, in data odierna, ha emanato l'ordinanza n. 14 nella quale vengono precisate le norme per un corretto utilizzo dell'acqua nelle località di Murta Maria e nei quartieri Baratta e Isticadeddu dove, nei i giorni scorsi, sono stati segnalati parametri chimici superiori rispetto a quelli consentiti dalla legge. Il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli comunica che, in riferimento all'ordinanza n. 11 in cui si ordinava il divieto dell'utilizzo a fini alimentari dell'acqua nelle frazioni di Murta Maria, quartiere Baratta e Isticadeddu, si precisa che l'acqua in questione deve ritenersi non idonea per gli usi potabili e per l'incorporazione negli alimenti quando l'acqua rappresenta l'ingrediente principale (come nel caso di minestre e bevande), mentre è consentito l'utilizzo per il lavaggio di verdure, ortaggi, frutta e per l'igiene della persona e della casa. Si precisa che: a causa delle presenza di cloriti, ferro, alluminio e manganese, l'acqua, a differenza di quanto scritto nell'ordinanza n. 11, non può esser utilizzata neanche "previa prolungata bollitura". > Rettifica Ordinanza N.11
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.