Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Rimozione dei graffiti: comunicato stampa dell’assessore Piro

Rimozione dei graffiti: comunicato stampa dell’assessore Piro

E-mail Stampa PDF
graffittihomeL'assessore alla Difesa dell'Ambiente Marco Piro ha annunciato il recente completamento dei lavori di pulizia ad alta pressione e rimozione dei graffiti nelle piazze Martiri di Nassyria, Marinai d'Italia e nel sito archeologico di Via Nanni. Nella piazza Marinai d'Italia (quartiere della Sacra Famiglia), è stata anche effettuata la verniciatura del monumento e dei cancelli di accesso.


graffitti01Sistemata, inoltre, l'area riservata ai più piccoli con la posa in opera di nuovi giochi per bambini. Negli altri siti i lavori hanno riguardato la rimozione dei graffiti e la pulizia del grasso depositato, tramite l'utilizzo di macchine ad alta pressione. Nel sito archeologico di Via Nanni si è reso necessario intervenire nuovamente (la terza volta in un anno) per la rimozione di graffiti dai muri e dal granito. Il costo dei lavori è stato di 12.134,85 euro. Gli interventi, eseguiti dalla società partecipata I&G Gallura, sono stati coordinati dall'assessore all'Ambiente Marco Piro. Per più di un mese è stato utilizzato un macchinario innovativo per la rimozione, su qualsiasi superficie, di scritte, graffiti, macchie grasse di olii e segni dello smog, del tempo e degli agenti atmosferici. Lo stesso macchinario è stato impiegato, per la prima volta, la scorsa primavera sul sito archeologico di via Nanni. Proprio in quell'occasione il presidente della I&G Gallura Flavio Manunza aveva dichiarato:


graffitti02"Vorrei che questo nuovo servizio di igiene pubblica e decoro urbano, appena istituito dalla nostra società, diventasse il fiore all'occhiello sia della I&G Gallura che dell'amministrazione comunale olbiese. L'iniziativa è partita dal sindaco Gianni Giovannelli che mi ha incaricato di verificare la disponibilità sul mercato di un macchinario in grado di risolvere questo tipo di problema. Mi sono attivato immediatamente e, dopo un'attenta ricerca, ho individuato e acquistato un mezzo tecnologicamente avanzato e adatto alle nostre esigenze. La società da me guidata si è quindi proposta al Comune per effettuare i servizi di pulizia dell'arredo urbano visto che operiamo già in sinergia con l'amministrazione essendo una compartecipata. Sono convinto delle grandi potenzialità di simili interventi, visto l'interesse suscitato e le richieste avanzate da altri enti locali, consorzi e operatori privati."
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.