Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Riprendono le conferenze dell’Unitre

Riprendono le conferenze dell’Unitre

E-mail Stampa PDF
unitrehomeGiovedì pomeriggio all'Expo riprendono le conferenze dell'Unitre dopo la pausa di Natale. Grande interesse, la settimana scorsa, ha suscitato l'incontro con l'archeologa Angela Antona, responsabile della tutela del patrimonio archeologico dell'Alta Gallura, intitolato «Territorio e popolamento nella Gallura nuragica».


unitre02Giovedì 21 gennaio, alle 17.30, sarà il turno di Aldo Maria Morace, preside e docente ordinario di lingua e letteratura italiana della facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Sassari. La conferenza-dibattito sarà incentrata sull'opera letteraria di Salvatore Satta. L'appuntamento successivo si svolgerà in due puntate, il 28 gennaio e il 4 febbraio per la proiezione del documentario le «Piccole storie di Olbia», curato da Marella Giovannelli e Mauro Orrù, trasmesso nei primi anni Novanta dall'emittente televisiva Cinquestelle e riproposto l'estate scorsa al Parco Brin. L'Unitre si fermerà per Carnevale e il ciclo di conferenze ripartirà il 18 febbraio con Alessandro Ponzoletti, consulente di enti pubblici e studi privati per i beni culturali, che analizzerà l'architettura religiosa e i beni artistici ecclesiastici della città di Olbia.


unitre01Ultimo appuntamento del mese, il 25, con Giuseppe Scanu, ordinario di Geografia e cartografia alla facoltà di Lettere dell'Università di Sassari, che parlerà di «Paesaggi e paesaggio della Gallura tra conservazione e valorizzazione». L'Università delle Tre Età è da ormai dieci anni una realtà importante della cultura cittadina. L'associazione presieduta da Giovanni Pirredda, con Mauccia Masala Rosas direttrice, oggi conta circa 700 iscritti e un grande numero di corsi, dall'informatica alle lingue straniere, dalla ginnnastica alla pittura, più cinque novità introdotte quest'anno: storia greca, tecnica e coltivazione e cura dei bonsai, ago filo e forbici, tango argentino, creazione con perle e pietre dure. I docenti sono tutti volontari e non percepiscono stipendio. Ogni anno si rinnova anche un ricco programma di conferenze, viaggi ed escursioni. Lo scorso novembre, il sindaco Gianni Giovannelli, nel suo intervento all'Expo, ha manifestato il suo apprezzamento per l'attività svolta dall'Unitre e per il suo radicamento nella città di Olbia. Ha quindi ribadito "la disponibilità dell'amministrazione comunale nel sostenere i programmi di sviluppo dell'associazione, primo fra tutti, quello di dotarsi di una sede adeguata alle crescenti esigenze didattiche". Tutte le informazioni sull'attività dell'Unitre (tel. 0789-24161) nel sito http://www.unitreolbia.org/.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.