Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Encomio a due carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia

Encomio a due carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia

E-mail Stampa PDF
encomiohomeQuesta mattina il sindaco Gianni Giovannelli ha conferito a Mario Pedranghelu e a Marco Fodde, militari dell'Arma in servizio presso la Sezione Radiomobile del N.O.R.M. del Reparto Territoriale, un encomio in segno di riconoscenza per l'apprezzabile gesto da loro compiuto.


encomio01La vicenda che li ha visti protagonisti risale allo scorso 11 marzo quando, intorno alle ore 23.00, alla pattuglia composta dagli App. Sc. Pedranghelu Mario e App.Sc. Fodde Marco, nel corso di un servizio perlustrativo nel centro della città, è stato segnalato lo svilupparsi di un incendio all'interno di una palazzina di tre piani in via Gemito. I due militari, avvertiti da un passante, hanno subito raggiunto il luogo indicato. Senza alcun indugio sono entrati nell'edificio e, saliti al primo piano, hanno visto una coppia di anziani disabili in grande difficoltà. I due, infatti, cercavano di abbandonare il loro appartamento che stava andando in fiamme ma la donna aveva seri problemi di deambulazione e l'uomo era costretto su una sedia a rotelle. L'anziana signora, inoltre, era impossibilitata a spingere la carrozzella del compagno in quanto, nel tentativo di spegnere l'incendio, aveva riportato delle ustioni alle mani. Stessa sorte era toccata al marito. I due carabinieri hanno quindi provveduto a trasportare di peso i due malcapitati al di fuori della palazzina affidando la coppia alle cure del personale paramedico arrivato sul posto. I militari, poi rientrati nell'appartamento, hanno notato che le fiamme si erano propagate da una stufa a gas dalla cui bombola si era staccato il tubo di alimentazione. Hanno anche cercato di chiudere l'erogazione del gas ma l'incandescenza della manopola ha reso impossibile l'operazione. A quel punto hanno immediatamente avvisato gli altri condomini su quanto stava accadendo accompagnandoli in sicurezza all'esterno, in attesa che i Vigili del Fuoco domassero le fiamme. Gli anziani coniugi, portati al vicino ospedale, hanno ricevuto cure adeguate avendo riportato ustioni alle mani ritenute guaribili rispettivamente in 5 e 10 giorni. In relazione a questo caso, il sindaco Giovannelli ha espesso il piu vivo apprezzamento per il coraggio e lo sprezzo del pericolo dimostrati dai militari nella drammatica circostanza, ringraziando inoltre l'Arma dei Carabinieri per l'opera di prevenzione e repressione che ogni giorno pone in essere per la tutela della comunità. Di seguito pubblichiamo il testo integrale dell'encomio:


Olbia, 20 gennaio 2010


Al Sig. Comandante del Reparto
Territoriale Carabinieri
Ten. Col. Giovanni SPIRITO


Al Sig. Comandante del NORM del Reparto Territoriale Carabinieri
Cap. Alessandro DOMINICI

Al Sig. Comandante
Sezione Radiomobile del NORM del Reparto Territoriale dell'Arma dei Carabinieri
Ten. Giuseppe PONTILLO


All'Appuntato Scelto
dell'Arma dei Carabinieri di Olbia
Mario PEDRANGHELU


All'Appuntato Scelto
dell'Arma dei Carabinieri di Olbia
Marco FODDE

Desidero rivolgerVi il più vivo ringraziamento a nome dell'Amministrazione Comunale e della comunità olbiese per l'apprezzabile operazione di soccorso svolta l'11 marzo u.s..

In particolare, si deve esprimere il massimo apprezzamento per il coraggio e lo sprezzo del pericolo dimostrati nella drammatica circostanza, che hanno consentito e determinato la positiva conclusione della vicenda.

A riconoscimento dell'alta professionalità, abnegazione, capacità di coordinamento, tempestività d'azione, dimostrate anche in questa occasione, formulo con la presente una esplicita dichiarazione di encomio per la Vostra opera, che auspico sia di stimolo per tutti, sia addetti all'ordine pubblico che comuni cittadini, a profondere un impegno adeguato all'altissimo valore della tutela della sicurezza di fronte alle emergenze della società odierna.


IL SINDACO
On. Giovanni Maria Enrico Giovannelli


 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.