Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Entro febbraio le iscrizioni per i corsi serali al “Deffenu”

Entro febbraio le iscrizioni per i corsi serali al “Deffenu”

E-mail Stampa PDF
navonehomeRiparte all'Istituto Tecnico Attilio Deffenu il progetto "Sirio", mirato ai lavoratori che intendono conseguire un diploma di geometra o di ragioniere. Nei giorni scorsi il docente Marco Navone e la vice dirigente del "Deffenu" Elena Cucciari, hanno illustrato l'iniziativa.


navone01Queste le loro dichiarazioni: "Conosciamo molto bene i problemi del settore. I dati allarmanti sulla dispersione scolastica in Sardegna, con picchi elevatissimi proprio in Gallura, non possono lasciarci indifferenti. Crediamo nell'utilità dei corsi serali; il nostro compito è quello di garantire il diritto allo studio e consentire la riconversione e la riqualificazione professionale di chi ha già un lavoro. Per questo, anche le lezioni, grazie ad una particolare programmazione degli orari, potranno essere seguite con la necessaria costanza". Il primo passo per l'attivazione dei corsi serali è arrivare a costituire due classi di almeno 24 studenti.


navone02I moduli per le iscrizioni dovranno essere richiesti alla segreteria del "Deffenu", in via Vicenza. Il termine ultimo per l'iscrizione ai corsi è fissato al 27 febbraio prossimo. Marco Navone è fiducioso, forte della tradizione di "scuola apripista" conquistata dal "Deffenu" in questi anni: "Da noi esiste il Centro permanente sulla dispersione scolastica, quindi gli strumenti per analizzare il fenomeno e cercare di combatterlo. Il nostro Istituto è una "macchina da guerra" con eccellenze ormai consolidate; riesce a far fronte al massiccio aumento delle iscrizioni nei licei offrendo proposte interessanti e concretamente "spendibili" sul mercato, nel rispetto delle peculiarità di una scuola che mira a formare giovani da avviare al lavoro." Ora, dopo uno stop di un paio d'anni, verranno riproposti con rinnovato slancio i corsi serali per il conseguimento del diploma di ragioniere e di geometra.

navone03"La Sardegna ha ricordato Navone - vanta il triste primato di dispersione scolastica. Alcuni dati, diffusi durante un recente convegno della Cisl, parlano di 26 diplomati ogni cento e appena sette laureati. Numeri che, oltre a farci riflettere, devono stimolare azioni efficaci di contrasto". "Il progetto Sirio, proposto dal Ministero della Pubblica Istruzione - ha spiegato Elena Cucciari - si pone diversi obiettivi: garantire a tutti il diritto allo studio, qualificare giovani e adulti in possesso della sola licenza media, consentire la riqualificazione professionale di adulti già inseriti nel mondo del lavoro, nonché potenziare le competenze già acquisite." Le lezioni cominceranno nel settembre 2010 sempre che, entro la fine di febbraio, ci siano 24 iscritti per corso. Si svolgeranno nell'Istituto di via Vicenza e saranno distribuite su 5 giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 17.50 alle 22.15. Il progetto propone un percorso formativo flessibile con la personalizzazione dei piani di studio e la presenza di un tutor. Il corso si articola in un biennio comune, seguito da un triennio di indirizzo (commerciale, industriale e geometri).



 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.