Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Lirica al Museo con il concerto natalizio di martedì 22 dicembre

Lirica al Museo con il concerto natalizio di martedì 22 dicembre

E-mail Stampa PDF
liricahomeIl foyer del Museo Archeologico continua ad ospitare eventi musicali di grande richiamo. Martedì 22 dicembre sarà la volta del concerto di Natale promosso dall' Associazione gallurese amici della lirica, presieduta dal tenore Efisio Deidda, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Olbia.


lirica02La serata, il cui inizio è previsto per le ore 20.15, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa tenuta ieri in Municipio. Sul palcocenico, allestito al piano terra del Museo, si esibiranno lo stesso Efisio Deidda e il soprano Simona Bertini, accompagnati al pianoforte da Cristiano Manzoni. "Questa importante manifestazione - ha affermato il tenore - rientra nel quadro di una collaborazione instaurata da tempo tra la nostra associazione e l'Acsit, che raccoglie i circoli sardi in Toscana. Un gemellaggio costruttivo che ci ha permesso di avere qui a Olbia due artisti come la Bertini e Manzoni. Quest'ultimo, da anni, vive a Firenze, ma le sue origini sono nuoresi.


liricaTra gli obiettivi della nostra associazione, oltre a quello di creare un folto gruppo di appassionati di musica classica, vi è la scoperta di nuovi talenti e la collaborazione con associazioni non sarde, anche sfruttando la preziosa risorsa rappresentata dai nostri emigrati". Il concerto sarà suddiviso in due parti. La prima, dal titolo "Verdi e Puccini: l'orgoglio e il sentimento", prevede arie tratte, tra le altre, da opere celebri quali "Rigoletto", "Tosca", "Manon Lescaut" e "Bohème". La seconda, "Musica per sognare", sarà un cocktail di romanze e canti natalizi. "Avremmo voluto inserire anche il canto sardo, ma non è stato possibile - ha aggiunto Deidda -. Lo faremo più avanti, perché vogliamo che Olbia e la Gallura crescano sotto il profilo della lirica". L'ingresso al Museo per lo spettacolo è libero. Molto soddisfatto il sindaco Gianni Giovannelli "per un concerto che si preannuncia di alto livello e con tutte le carte in regola per conquistare ed emozionare il pubblico. I tre artisti potranno dimostrare tutta la loro bravura, testimoniata dalle loro prestigiose carriere, in una selezione di arie tanto celebri quanto amate da tutti gli appassionati della lirica e non solo". Per il sindaco Giovannnelli, "il foyer del Museo Archeologico si sta confermando uno spazio molto importante che cercheremo di sfruttare al meglio, ospitando presto anche altri appuntamenti di alto livello".

 

 

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.