Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città I piccoli judoka olbiesi grandi protagonisti del 12° Trofeo Baby Ippon

I piccoli judoka olbiesi grandi protagonisti del 12° Trofeo Baby Ippon

E-mail Stampa PDF
ipponhomeNove medaglie d'oro, sette d'argento e due di bronzo: è un bottino ricco quello conquistato domenica scorsa al PalaDeiana dal Kan Judo Olbia, protagonista del 12° Trofeo Baby Ippon, patrocinato dall'assessorato comunale allo Sport. Grande successo quindi per il maestro Angelo Calvisi che, oltre ad essere il cuore e il motore del Kan Judo, è responsabile regionale promozione e sviluppo judo della Federazione.


ippon02Impeccabile anche l'aspetto organizzativo della manifestazione che ha fatto registrare il tutto esaurito e suscitato l'entusiasmo del pubblico. In gara 290 piccoli atleti (dai 4 ai 12 anni) in rappresentanza di 27 società che si sono sfidate per quattro ore sui tre tatami allestiti al palazzetto. Medaglia d'oro per Antonio Marras, Alessia Calvisi, Alessandro Rampazi, Stefania Rampazi, Chiara Guddelmoni, Riccardo Amorosi, Marianna Gala, Mattia Farris e Martina Pellegrino. Argento per Riccardo Melis, Andrea Asara, Matteo Fresi, Noemi Terzitta, Danilo Scanu, Francesco Cristofaro e Chiara Fusaro; bronzo per Lorenzo Mattola e Luna Ruda. Tra le società che hanno ottenuto i migliori risultati, oltre al Kan Judo Olbia, il Judo Club La Maddalena, Judo Club Alghero, Osaka Nuoro, Macomer e Judo Club Porto Torres.


ippon03E' stata una grande festa sportiva per una disciplina che mette al primo posto i principi educativi di lealtà e rispetto. Gli applausi e gli incoraggiamenti dalla platea gremita sono arrivati per tutti i piccoli judoka impegnati nei combattimenti. Lo staff organizzativo del Kan Judo Olbia ha incassato i complimenti del Comitato regionale Judo e dell'assessore comunale Angelo Cocciu per "il continuo e costante lavoro nella promozione e lo sviluppo di questa disciplina e per aver consolidato, negli anni, l'importanza del Trofeo Baby Ippon, trampolino di lancio per gli atleti appartenenti ai settori giovanili dei club". La manifestazione è ormai considerata una "vetrina" prestigiosa intorno alla quale si registra un interesse sempre crescente. Molto soddisfatto il maestro Angelo Calvisi, sia per l'ottima riuscita della kermesse giovanile, sia per il comportamento dei suoi atleti. Il pubblico ha seguito con grande partecipazione gli avvincenti incontri sui tatami nella festosa cornice del PalaDeiana in versione natalizia grazie a una quarantina di Babbo Natale che hanno distribuito caramelle a tutti i presenti durante un simpatico intervallo musicale-coreografico. Archiviato il Baby Ippon, lo staff guidato dal M° Angelo Calvisi già pensa all'organizzazione del 14° Trofeo Internazionale Judo in Action in programma il prossimo mese di marzo, sempre al PalaDeiana di Olbia.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.