Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Grande successo per la 4^ Festa del Cuoco

Grande successo per la 4^ Festa del Cuoco

E-mail Stampa PDF
festacuocohomeGrazie alla 4^ edizione della Festa del Cuoco l'aeroporto di Olbia ha vissuto una domenica all'insegna del gusto, della tradizione e della solidarietà. Il piano terra e il primo piano del "Costa Smeralda" hanno ospitato vetrine, stand, degustazioni e laboratori creativi in un percorso irresistibile della gastronomia di qualità.


festacuoco01Importante il risvolto benefico della manifestazione promossa ed organizzata dall'associazione Cuochi Gallura presieduta da Cleto Veclani con il sostegno del Comune di Olbia, Provincia di Olbia-Tempio, ConfCommercio e Geasar. Molto apprezzato anche il gemellaggio con Ponte di Legno in Val Camonica, con i suoi prodotti tipici a base di castagne, formaggi doc, gnocchi con erbette degli alti pascoli e i rinomati salumi. Grande protagonista: la vetrina gastronomica targata Gallura, con specialità più o meno note, ma tutte preparate nel rispetto della tradizione, cucinate per l'occasione e presentate in modo eccellente.


festacuoco02La manifestazione, come nelle scorse edizioni, ha avuto un duplice scopo: la raccolta di fondi per due associazioni di volontariato di Olbia (la Comunità di recupero Arcobaleno e il Centro C.A.S.A.) e la valorizzazione del patrimonio eno-gastronomico del territorio. La Festa del gusto e della solidarietà si è aperta con la benedizione di Don Raffatellu e il discorso di Cleto Veclani, promotore dell'evento. Sono seguiti i brevi interventi istituzionali del sindaco di Olbia Gianni Giovannelli, dell'assessore al Turismo e Attività Produttive Giampiero Palitta e del presidente della Provincia Pietrina Murrighile.


festacuoco03Tutti hanno sottolineato il valore di un'iniziativa che "riesce a mobilitare tanta gente proponendo una formula vincente e fortemente attrattiva sotto tutti gli aspetti". Moltissimi olbiesi e tanti passeggeri in transito, di varie nazionalità, hanno apprezzato le preparazioni tipiche, acquistato le torte e i biglietti per la lotteria di beneficenza. Nel corso della mattinata alcuni cuochi si sono esibiti in intagli e sculture di angurie, meloni, zucche giganti e altri ortaggi. Molto interesse hanno suscitato anche gli spazi riservati alla lavorazione dello zucchero, del cioccolato e delle ricette a base dell'ottimo tonno "made in Olbia" As do Mar. Un cenno a parte merita lo stand riservato alla preparazione della vera Carapigna di Aritzo, l'antico sorbetto di limone, ad opera del maestro Graziano Pranteddu.


festacuoco04 La torta preparata dai maestri pasticceri è stata una delle principali attrazioni di una Festa davvero speciale per la quantità e la qualità delle squisite creazioni esposte. Un trionfo di sapori, colori e profumi che, per una giornata, hanno cambiato il volto dell'aeroporto. Positivo dunque, sotto tutti gli aspetti, il bilancio della manifestazione che, sul fronte della solidarietà, ha fruttato dai 20 ai 25mila euro. Presenti anche diversi amministratori di Arzachena, San Teodoro e Budoni, gli altri comuni che hanno patrocinato l'evento. Oltre ai cuochi della Gallura hanno partecipato numerosi chef dalle province di Sassari, Cagliari, Nuoro e Oristano. Da segnalare la collaborazione degli allievi e dei docenti dell'istituto alberghiero di Arzachena, dei sommelier dell'Ais e dei barman dell'Aibes. Madrina della 4^ Festa del Cuoco: la giovane cantante sassarese Simonetta Spiri (finalista 2008 della trasmissione tv "Amici" di Maria De Filippi) che ha presentato il suo primo album "Il mio momento". Nel pomeriggio l'estrazione della lotteria con 67 premi assegnati.

 

 

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.