Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa 15 borse di studio per altrettanti giovani meritevoli di realizzare uno stage presso la prestigiosa Associazione del Maestro Mogol

15 borse di studio per altrettanti giovani meritevoli di realizzare uno stage presso la prestigiosa Associazione del Maestro Mogol

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

15 borse di studio per altrettanti giovani meritevoli di realizzare uno stage presso la prestigiosa Associazione del Maestro Mogol

18 Dicembre 2017 – L’Amministrazione Comunale di Olbia promuove le iniziative atte a favorire la crescita culturale della popolazione giovanile e in particolar modo a stimolare i giovani a valorizzare la propria espressività attraverso diversi linguaggi artistici. Per questo ha accolto la proposta del CET (Centro Europeo Tuscolano) di realizzare un corso di alto livello per alcuni ragazzi meritevoli presso la rinomata Associazione fondata e capitanata dal Maestro Mogol.
«Sono contento e onorato che il Comune di Olbia porti avanti questo progetto: si tratta di una concreta opportunità di carriera per i giovani del territorio. Io personalmente insieme al mio staff valuteremo i candidati per poi assegnare le borse di studio, siamo sempre alla ricerca di nuovi talenti. Oltre a dodici ragazzi nel Comune di Olbia, ne verranno selezionati altri tre nel resto della Sardegna» commenta Giulio Rapetti Mogol.
Il CET è l’unica scuola in Italia in cui si tengono corsi di perfezionamento musicale per autori di testi, compositori e interpreti di musica leggera organizzata come un college. Per la sua unicità a livello nazionale, è riconosciuta come Centro di Interesse Pubblico dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Scopo del CET è quello di valorizzare e qualificare principalmente nuovi professionisti della musica pop. Il centro ha sede in Umbria dove sono presenti moderne strutture nel rispetto di un paesaggio ecologicamente integro tenendo conto delle esigenze didattiche, professionali e di accoglienza.
Così si esprime in merito all’iniziativa l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra: «La passione per la musica dei giovani Olbiesi è in crescita. Due scuole medie ad indirizzo musicale, il nuovo indirizzo musicale al liceo artistico e la nostra scuola civica di musica ne sono il segno tangibile.  Con le nostra politiche giovanili vogliamo fornire ai giovani una possibilità concreta di formarsi e di prepararsi in maniera professionale ad entrare nel mondo della musica. Per questo abbiamo stretto un accordo con l'importante accademia di Mogol. La selezione avverrà con procedure pubbliche che saranno presto avviate. Per la nostra Amministrazione si tratta di una iniziativa innovativa e ambiziosa che ci auguriamo sia utile, interessante e sopratutto produttiva».