Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa Premio Letterario Città di Olbia 2017

Premio Letterario Città di Olbia 2017

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

Premio Letterario Città di Olbia 2017

4 Dicembre 2017 – Venerdì 15 dicembre alle ore 17:30 presso la Biblioteca Civica Simpliciana si terrà la premiazione del Premio letterario Città di Olbia 2017. La serata sarà presentata da Giuliano Marongiu e vedrà la partecipazione dei musicisti Roberto Tangianu e Peppino Bande.  I racconti e le poesie premiate saranno recitate dagli attori Claudio Laconi, Mari Pirrigheddu e Nino Pericu.

A ciascuno dei prime tre classificati nelle sezioni “Racconti brevi in lingua italiana”,  Racconti brevi in “gallurese e  logudorese”,  “Racconti brevi Junior”   e nella sezione unica di poesia in logudorese e gallurese verrà consegnata una targa di riconoscimento e corrisposti i seguenti premi: 500 euro al primo classificato, 300 al secondo e 200 al terzo. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o, in caso di forzato impedimento, da persona da loro designata previa comunicazione e giustificazione alla segreteria organizzativa,.
Le opere vincitrici saranno contenute nel volume antologico del Premio pubblicato a cura dell’amministrazione comunale.
«La lista dei finalisti del Premio letterario Città di Olbia conferma la dimensione nazionale che ha assunto l'iniziativa. – afferma l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra - Al nostro Premio partecipano non solo scrittori sardi, ma provenienti da tutte le parti d'Italia. Di questo sono felice e soddisfatta. Ringrazio tutti per il lavoro fin qui svolto e per la partecipazione. Ora vinca il migliore: in ogni caso la nostra città e la letteratura hanno già vinto».
Ecco i finalisti della sezione racconti brevi in Italiano: Il dono di Giuditta di Elide Ceragnoli, Campi Bisenzio; Il grande, il piccolo, la vecchina e il pane di Rosario Vitale, Foggia; La fiamma dell'infinito di Alexandra Mc Millan, Genova; La nave di Teseo di Luigi Manca, Porto Torres; L'ora più fredda è quella prima dell'alba di Attilio Gardini, Forlì; Ode al cappuccino di Andrea Fancellu, Ossi; Rimbalzi di Marco Bindi, Arezzo.
I finalisti sezione racconti brevi in gallurese e logudorese: Dici ch’érani dui fratéddi e dui suréddi… di Mario Pirrigheddu, Tempio Pausania; Pro chi torrent rosas de maju di Rachel Falchi, Sassari; Semus tottu piscadores di Sebastiano Mario Fiori, Tortolì.
I finalisti sezione racconti brevi junior: In viaggio dalla Siria di Alessia Sanna, Olbia; Quattro mani di Alice Amato, Lucca; Sos emigrados di Zineb Kharbouch, Florinas.
Ed i finalisti della sezione poesie in gallurese e logudorese: Cantu possu pisa' lu be chi t'aggjiu di Rica Lucia Pirina, Olbia; Ses istada di Antonio Sannia, Bortigali; Su entu di Francesca Maria Edvige Pes, Alghero.