Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Comunicati Stampa Comune di Olbia e Sardegna Film Commission siglano un protocollo d’intesa

Comune di Olbia e Sardegna Film Commission siglano un protocollo d’intesa

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa

Comune di Olbia e Sardegna Film Commission siglano un protocollo d’intesa.
L’Assessore alla Cultura Sabrina Serra partecipa alla Mostra del Cinema di Venezia: «Il mercato cinematografico è una grande occasione di sviluppo per l’economia del nostro territorio»
Dichiarazione dell’Assessore alla Cultura di Olbia Sabrina Serra

È stato siglato un protocollo d’intesa tra Comune e Sardegna Film Commission al fine di sostenere la produzione cinematografica nella città di Olbia, promuovendo il territorio cittadino e offrendo nuove opportunità alle professionalità presenti, oltre a dare assistenza alle produzioni cinematografiche o televisive che intendano utilizzare location nella nostra città.
Così si esprime nel merito l’Assessore alla Cultura Sabrina Serra: «Tutto è nato lo scorso Giugno, durante la presentazione dell’evento “Olbia Film Network” a Cannes, quando si sono stretti i rapporti con Sardegna Film Commission. Contiamo su un importante effetto moltiplicatore del nostro investimento: attrarre ad Olbia produzioni comporterà importanti ricadute in termini produttivi con la presenza di sempre più persone. Inoltre i film prodotti costituiranno uno straordinario strumento per comunicare la nostra storia, il nostro paesaggio, la nostra cultura, la bellezza che si può trovare nella nostra città.  Si tratta di una politica di sviluppo che portiamo avanti con convinzione assieme alla Fondazione Regionale che si occupa di questo, e siamo orgogliosi di essere la prima città sarda, assieme al capoluogo, ad aver colto l'importanza di questa occasione».
«Il 2 Settembre, durante la Mostra del Cinema di Venezia, – conclude l’Assessore -  verranno presentati gli incentivi che, grazie al protocollo d’intesa, la Fondazione Film Commission ha messo a disposizione del fondo ospitalità 2017, incentivi che, ci auguriamo, renderanno Olbia una location ancora più appetibile per le produzioni».