Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Estensione dell'orario di apertura della Biblioteca Civica Simpliciana.
E-mail Stampa PDF

Estensione dell'orario di apertura della Biblioteca Civica Simpliciana.

Da lunedì 8 aprile la Biblioteca Civica Simpliciana estenderà il suo orario di apertura al pubblico, incrementando il servizio erogato. La struttura sita in Corso Umberto n. 54 sarà dunque aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 08,30 alle ore 13,30 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

L’apertura settimanale passerà così a 45 ore rispetto alle attuali 32. Ciò in risposta alla costante crescita dell’utenza ed alle numerose richieste in tal senso da parte di quest’ultima.

Grazie ad un nuovo accordo raggiunto per il 2013 tra il Comune di Olbia e l’A.S.P.O. S.p.a., affidataria quest’ultima della gestione del servizio di Mediateca, la partecipata del Comune di Olbia svolgerà il proprio servizio a supporto ed in forma integrata alla gestione Comunale della Biblioteca Civica Simpliciana.

Mediante un più razionale utilizzo delle risorse umane Comunali ed A.S.P.O. assegnate alla struttura (il servizio Mediateca viene svolto dall’A.S.P.O all’interno dell’immobile sede della Biblioteca Civica Simpliciana), è stato possibile pianificare una estensione dell’orario di apertura al pubblico della struttura culturale volta a garantire l’erogazione di un miglior servizio a favore della collettività.

Si è riusciti così ad offrire un servizio bibliotecario all’altezza della città di Olbia.

La Biblioteca Civica Simpliciana custodisce oltre 50.000 volumi suddivisi nelle sezioni:

  • Opere generali;
  • Ragazzi: spazio dedicato ai bambini e ai ragazzi con servizio peculiare per l’utenza giovanile con un patrimonio bibliografico e documentario specifico per l’utenza indicativamente compresa tra i 3 e i 14 anni;
  • Sardegna: raccolta e conservazione della Storia della Sardegna, dei Sardi e della Gallura, con particolare attenzione alla lingua sarda nella variante gallurese, secondo i riferimenti della Legge 482/1999 e della Legge Regionale 26/1997;
  • Fondo Panedda: patrimonio librario appartenuto e donato dal prof. Dionigi Panedda costituito da 2055 volumi più numerose riproduzioni in fotocopia di documenti d’archivio anche stranieri, particolarmente numerosi quelli dell’Archivio Reale Spagnolo;
  • Fondo Spano: patrimonio librario appartenuto al prof. Benito Spano e donato dalla figlia Lavinia nel corso del mese di ottobre 2010, costituito da circa 2.000 volumi. Il Fondo comprende un consistente numero di carte geografiche originali e rilievi, su lucido, di monumenti della storia locale, di quella della regione Puglia e dell’Amarica latina;
  • Narrativa e saggistica;
  • Emeroteca con 8 posti per la lettura di periodici e quotidiani.

Periodicamente vengono acquistati nuovi libri, cercando di soddisfare le richieste espresse dai frequentatori e con particolare attenzione alla classifica dei libri più venduti.

All’interno della Biblioteca è presente la Mediateca per la fruizione di postazioni multimediali e per l’utilizzo di strumenti software e multimediali.

La consultazione del catalogo delle opere della Biblioteca Civica può avvenire anche da casa attraverso il catalogo on line a cui gli utenti potranno agevolmente accedere visitando il sito del Comune di Olbia e quindi il bunner dedicato alla Biblioteca Civica Simpliciana.

La Biblioteca inoltre programma iniziative culturali dirette in particolare alla promozione della lettura, alla promozione della conoscenza della produzione editoriale italiana e non.

L'accesso ai servizi bibliotecari, compreso il prestito, è completamente gratuito.

Per informazioni: 0789/26710 - 25533

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Catalogo on line: http://bibliotecaolbia.tlm4.it/webopac

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.