Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti dal 17 al 25 novembre 2012
E-mail Stampa PDF

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti dal 17 al 25 novembre 2012

L’Assessore all’Ambiente del Comune di Olbia, nel ribadire che con la Delibera di Giunta n. 346 del 17.09.2012 l’Amministrazione Comunale di Olbia ha espresso il proprio intendimento di voler contribuire alla sensibilizzazione della cittadinanza, circa l’importanza dell’incidenza dei comportamenti dei singoli per la salvaguardia dell’ambiente e il benessere di tutta la collettività, non solo locale, ma dell’intero pianeta, ricorda l’adesione del Comune di Olbia alla settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, dal 17 al 25 novembre 2012.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, consiste in una campagna di comunicazione ambientale, il cui scopo è quello di promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. Ciò può essere raggiunto attraverso differenti tipi di azione, quelle che il Comune di Olbia ha scelto, mirano a creare una coscienza condivisa sulla necessità e urgenza di ridurre la quantità di rifiuti prodotti, a porre l’accento sulla prevenzione dei rifiuti e sul suo impatto in termini ambientali, sociologici ed economici, in particolare per evitare la confusione tra l’azione di prevenzione e la raccolta differenziata. Sono state altresì scelte azioni di incentivo ai consumatori affinché riflettano sulle conseguenze che le proprie scelte di acquisto e consumo possono avere sull’ambiente: scegliere prodotti riutilizzabili, con poco o nessun imballaggio, aventi marchi ambientali; noleggiare piuttosto che acquistare; preferire l’acqua del rubinetto all’acqua imbottigliata; comprare all’ingrosso; pensare alla dematerializzazione...

Si rinnova l’invito, esteso all’intera cittadinanza a partecipare alle due giornate di pulizia, organizzate grazie al contributo di Sarda Compost srl che metterà a disposizione i propri mezzi, De Vizia Transfer che fornirà le attrezzature necessarie alla pulizia oltre che i mezzi e il personale affinché il materiale raccolto sia conferito in modo corretto, l’Autorità Portuale che, attraverso la ditta Cosir Tec., metterà a disposizione un mezzo e del personale, il C.I.P.N.E.S. che provvederà a sistemare la strada di accesso e grazie al contributo della ditta Axinella che si occuperà dell’accoglienza oltre che della pulizia.

Le attività si svolgeranno con il seguente calendario:

  • 24 Novembre dalle 10 alle 13 pulizia della spiaggia di punta Ruia, il ritrovo, con tutti i partecipanti, è alle 9:30 di fronte al bar Murta Maria da Pinna a Murta Maria.
  • 25 novembre 2012 dalle 10 alle 13 pulizia della spiaggia di Cala Saccaia il ritrovo, con tutti i partecipanti, è alle 9:30 di fronte a Wake’s in località Cala Saccaia.

I guanti, i sacchi ed ogni altra attrezzatura necessaria alla pulizia sarà messa a disposizione da De Vizia Transfer spa.

L’Assessore all’Ambiente

Dott.ssa Giovanna Spano

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.