Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città "Sicurezza e Ambiente": presentato il servizio ad Olbia

"Sicurezza e Ambiente": presentato il servizio ad Olbia

E-mail Stampa PDF

sic_stradehomeNel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la sala giunta del palazzo municipale, il comandante della polizia locale Gianni Serra ha presentato alla città i contenuti di un servizio polivalente che sarà svolto nelle strade del territorio comunale dalla società "Sicurezza e Ambiente S.p.A." con l'obiettivo di elevare i livelli di sicurezza stradale e di contrastare efficacemente l'inquinamento ambientale. La società "Sicurezza e Ambiente" è risultata aggiudicataria di una procedura di gara ad evidenza pubblica. In premessa, il comandante Gianni Serra ha sottolineato – con soddisfazione – che per tutte le attività in cui si articola il servizio l'Amministrazione comunale non sopporterà alcun costo economico.

 

sic_strade02La società "Sicurezza e Ambiente" garantirà interventi di messa in sicurezza delle aree stradali e, inoltre, il ripristino delle matrici ambientali compromesse dal verificarsi di incidenti stradali; a mero titolo esemplificativo può citarsi il caso dello sversamento di liquidi (olio motore, olio freni, carburante), ovvero la dispersione di detriti stradali: in tutte le succitate ipotesi Sicurezza Ambiente assicurerà la bonifica immediata della strada ed il ripristino delle condizioni di sicurezza. Per questo scopo la società concessionaria del servizio metterà a disposizione della struttura comunale una centrale operativa nazionale e due call-center localizzati sul territorio, costantemente contattabili dalle forze di polizia stradale. Sotto il profilo operativo, non appena il comando di polizia locale contatterà la centrale operativa di Sicurezza e Ambiente, gli operatori di quest'ultima società disporranno l'intervento delle squadre presenti nel comune di Olbia: immediatamente, i veicoli equipaggiati per gli interventi di emergenza raggiungeranno il luogo del sinistro e si adopereranno per la delimitazione dell'area dell'evento, per la realizzazione degli interventi di assoluta emergenza, per il ripristino delle condizioni di sicurezza nell'area stradale in cui si è verificato l'incidente (o il danneggiamento). Un servizio aggiuntivo che è stato inserito nell'appalto e che permette di incidere efficacemente sul fenomeno dell'abbandono indiscriminato di veicoli a motore lungo le strade e le aree pubbliche del territorio comunale, è rappresentato dall'attività di rimozione, rottamazione e radiazione di questa particolare categoria di rifiuti. Il comandante Serra ha osservato che la normativa vigente classifica i veicoli in stato di abbandono "rifiuti pericolosi" poiché contengono al loro interno sostanze particolarmente inquinanti; ha aggiunto – Serra - che chiunque intenda disfarsi di un veicolo a motore deve rivolgersi ad un "centro di raccolta" autorizzato; sarà cura di quest'ultimo – infatti - prelevare dalla vettura destinata alla radiazione le sostanze liquide inquinanti e solo successivamente, procedere alla sua rottamazione. Nonostante la società "Sicurezza e Ambiente" assicurerà la rimozione e la rottamazione dei veicoli in stato di abbandono, ha voluto sottolineare il comandante Serra, ciò non giustifica la condotta di coloro che – evidentemente privi di sensibilità verso l'ambiente e possedendo una concezione singolare della cultura della legalità - si rendono responsabili di questi illeciti.

 

 

 

sic_strade04Serra ha aggiunto che i responsabili dell'abbandono di veicoli a motore saranno puntualmente perseguiti dalla polizia locale e ha, inoltre, voluto precisare che mentre il conferimento del veicolo in stato di abbandono presso un centro di raccolta ha un costo modesto, di norma non superiore a 200 euro, l'abbandono prevede una sanzione che varia da 1.000 a 5.000 euro e, inoltre, spese aggiuntive stimabili in 1.000 euro. Per le officine meccaniche e per le carrozzerie l'abbandono di veicoli costituisce invece una specifica fattispecie di condotta criminosa, punita ai sensi del codice penale. L'affidamento gratuito alla società "Sicurezza e Ambiente" dell'attività di rimozione, rottamazione e radiazione dei veicoli abbandonati comporterà un risparmio per l'Amministrazione stimabile in 100.000,00 euro l'anno: 600.000,00 euro nei sei anni in cui il servizio sarà svolto dalla succitata Azienda. Lo scorso anno la polizia locale di Olbia ha rottamato – sostituendosi ai proprietari inadempienti – 348 veicolo, affrontando un costo superiore a 110.000,00 euro. La terza novità, per la cui presentazione e sperimentazione è stata scelta Olbia come città pilota, è denominata "operazione trasparenza – un motorino per amico". Un motoveicolo equipaggiato con strumentazione tecnologica di eccellenza e con dispositivi di pronto soccorso potrà raggiungere in pochi minuti l'area del sinistro: il conducente del motoveicolo disporrà di un defibrillatore che permetterà interventi di pronto soccorso in situazioni particolarmente drammatiche e in attesa dell'arrivo del personale medico; le caratteristiche del veicolo permetteranno di raggiungere rapidamente il luogo del sinistro e di adottare le prime misure per la sicurezza della circolazione stradale. Gli operatori disporranno, inoltre, di un palmare con cui sarà "cristallizzata" la situazione che si presenta al loro arrivo; questi ultimi compileranno una scheda elettronica in cui saranno rappresentati tutti gli elementi rilevati nell'area del sinistro ( danni visibili riportati dai mezzi, numero di targa, numero persone presenti sul luogo dell'evento, altri dati di rilievo); la scheda elettronica sarà trasmessa in tempo reale alle società di assicurazione: ciò permetterà di accelerare l'avvio delle pratiche risarcitorie ma anche di prevenire frode assicurative. Il nuovo servizio partirà entro il mese di aprile. Era presente alla conferenza stampa il direttore commerciale della società, il dott. Bruno Burberi. (Comunicato Stampa)

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.