Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Eurodesk di Olbia alla Finale UexTe 2010

Eurodesk di Olbia alla Finale UexTe 2010

E-mail Stampa PDF
 

deskhomeDal 4 al 6 marzo 2011 si è tenuto a Roma (presso il Centro Congressi Salesianum) l'evento finale del progetto UExte-2010:  A Scuola l'Europa!, promosso dal Ministro della Gioventù, dall'Agenzia Nazionale per i Giovani, dal Partenariato di Gestione nel settore dell'informazione e della comunicazione sull'Unione Europea (Dipartimento Politiche Comunitarie/Ministero Affari Esteri, Parlamento e Commissione europea), dall'Associazione Carta Giovani e realizzato da Eurodesk Italy in collaborazione con Europe Direct per promuovere la conoscenza dell'Unione europea e delle sue opportunità per i giovani.

desk02Circa 160 giovani (accompagnati da circa 50 tra tutor locali del progetto) hanno intensamente lavorato per 3 giorni, simulando l'intera procedura dei lavori del Parlamento europeo (commissioni, assemblea plenaria, elezione di due (ragazzo e ragazza) Presidenti, dibattiti e votazioni).

3 proposte di risoluzione sui temi dell'Ambiente e Sviluppo, Cultura e Istruzione, Occupazione e Affari Sociali sono state deliberate dopo un ampio e partecipato dibattito.

Il Punto Locale Eurodesk del Comune di Olbia, partner del Progetto, ha partecipato all'evento con 6 studenti in rappresentanza del Liceo Classico A. Gramsci di Olbia, del Liceo Scientifico L. Mossa di Olbia e del Liceo Scientifico di Arzachena.

 

 

 

 

desk01Ecco i nomi dei ragazzi che hanno partecipato all'evento in rappresentanza dei propri Istituti: Matteo Federico ed Ilenia Casiero (Liceo Classico Gramsci Olbia), Roberta Cassitta e Andrea Bassu (Liceo Scientifico L. Mossa Olbia) Arlind Pushaj e Carlotta Brizzi (Liceo Scientifico Arzachena). I ragazzi hanno svolto le attività con entusiasmo calandosi perfettamente nel ruolo di "Parlamentari europei".

Il progetto UExte-A Scuola l'Europa, iniziato ad ottobre 2010, ha coinvolto a livello nazionale circa 9.000 studenti in tutta Italia con attività di alfabetizzazione e approfondimento sul funzionamento dell'Unione europea, sulle opportunità comunitarie in favore della gioventù e sui Valori fondanti ed i Diritti fondamentali contenuti nel Trattato di Lisbona.

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.