Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Riconoscimento stato di calamità naturale per eccezionali eventi atmosferici.

Riconoscimento stato di calamità naturale per eccezionali eventi atmosferici.

E-mail Stampa PDF

commissario320

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premesso che:

- le eccezionali piogge verificatesi nei giorni 1,2,3 marzo c.a. hanno provocato ingenti danni in tutto il territorio comunale e causato gravi disagi;

- l'evento piovoso ha avuto una portata idraulica di molto superiore a quella che le canalizzazioni esistenti possono assorbire, causando l'innalzamento del livello dell'acqua rispetto al piano stradale;

- tale innalzamento ha superato in molte zone i 100 cm, causando gravi allagamenti in numerosissime abitazioni;

- l'ondata di piena che si è creata ha – inoltre - distrutto diversi manufatti, sia privati che pubblici;

- in particolare, sono stati arrecati gravi danni a opere ed impianti del servizio idrico e fognario che risultano allo stato attuale non funzionanti, con conseguente disagio per i residenti nel territorio comunale, e pregiudizio per l'ambiente;

- l'evento ha causato frane e smottamenti, l'interruzione delle linee elettriche e telefoniche e gravi danni alle vie di comunicazione con le varie frazioni nel territorio comunale;

Considerato che si sta ancora procedendo alla ricognizione e alla quantificazione dei danni arrecati al patrimonio al fine di determinarne le reali proporzioni;

Considerata, pertanto, la necessità di provvedere alla realizzazione di interventi per il ripristino dei beni danneggiati o distrutti dagli eventi rappresentati;

Dato atto che a tutt'oggi non può ritenersi esaurita la situazione emergenziale;

Ritenuto che ricorrono i presupposti di cui alla L.225/92;

Visto il D. Lgs. n. 267/2000;

Vista la L.R. 28/85;

Visto lo Statuto Comunale vigente;

Dato atto che la presente proposta non necessita dei pareri previsti dagli artt.49 e 153, comma 5, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n°267,

Delibera

* Di richiedere alla Regione Autonoma della Sardegna lo stato di calamità naturale per i gravi danni derivati dalle eccezionali piogge riversatesi in tutto il territorio di questo comune;

* Di richiedere altresì alla Regione Autonoma della Sardegna la concessione di un congruo contributo per fronteggiare le prime spese di intervento che si dovranno sostenere nei prossimi giorni ;

* DI trasmettere copia della presente:

1. All'Assessore Regionale Difesa Ambiente;

1. Alla Direzione Generale della Protezione Civile;


IL SEGRETARIO GENERALE

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dott.ssa Maria Elena Tanda

Dott. Mariano Mariani

 

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.