Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Olbia ancora capitale della danza

Olbia ancora capitale della danza

E-mail Stampa PDF

mavi03Sabato 5 febbraio alle ore 20,30 e domenica 6 febbraio, a partire dalle ore 15.00, si terranno al Geopalace di Olbia le qualificazioni nazionali per la Coppa del Mondo di Danza. Infatti, dopo il successo organizzativo del Mondiale 2010, il Comitato Internazionale della Dance World Cup Competition ha riconfermato l'associazione Life Dance Center, guidata da Mavi Careddu, come Ente Organizzatore per le qualificazioni italiane.

 

 

 

mavi01La fase finale 2010 si terrà a Parigi nel mese di giugno. Mavi Careddu e Marit Bech cureranno la direzione artistica; Mauro Orrù condurrà le due serate. La manifestazione è stata illustrata questa mattina in Municipio dal sindaco Gianni Giovannelli e dall'organizzatrice Mavi Careddu. Presente Giuseppe Baffigo, assessore al Turismo della Provincia Olbia-Tempio. Sia Giovannelli che Baffigo hanno sottolineato il valore artistico, culturale e anche economico di un evento capace di attirare in città, fuori stagione, centinaia di ballerini e i loro accompagnatori. Il concorso internazionale Dance World Cup Competition è nato in Germania nel 1983. La sede viene decisa con un anticipo di 2 anni da un comitato internazionale. Le ultime tre edizioni si sono svolte a Vancouver (2008), Jersey (2009) e in Italia, ad Olbia, nel 2010. Dal febbraio 2009 Olbia è stata designata stabilmente sede ufficiale delle annuali qualificazioni nazionali. "Grazie a questo – ha precisato Mavi Careddu - ogni anno, più di mille persone provenienti da tutta Italia, tra concorrenti ed accompagnatori al seguito, passeranno un lungo fine settimana di febbraio ad Olbia offrendo una ghiotta opportunità al turismo invernale cittadino".

 

 

mavi02 Alla competizione del 5 e 6 febbraio presenzierà una qualificatissima giuria internazionale, composta per regolamento da giudici di nazionalità diversa da quella della nazione ospitante. Accederanno al mondiale solo i primi tre classificati per categoria partecipante. Ad Olbia siederanno al tavolo della giuria il ballerino e coreografo Matko Simic, (nazionalità croata); il ballerino e coreografo Marc Aurelio Gouin (nazionalità spagnola); la ballerina e coreografa Julja Bondar (nazionalità Ukraina). La direzione artistica degli eventi è stata affidata a Marit Bech (docente di danza classica e membro dell' Accademia Vaganova di San Pietroburgo e alla coreografa Mavi Careddu, coreografa e direttore artistico di spettacoli e manifestazioni di spessore internazionale. Tra questi, la "Vetrina Coreografica di Danza", un vero patrimonio culturale per la città di Olbia, ormai annoverato tra i concorsi più prestigiosi del panorama nazionale e internazionale. Degni di menzione i nomi di alcuni degli artisti che hanno supportato la Vetrina in questi anni: Steve La Chance, Oriella Dorella, Mia Molinari, Luciana Savignano, Kledy, Ilir Shaqiri, Ashen Ataljanc, Silvio Oddi, Roberto Tadeu de Azevedo, Josè e Anbeta e tanti altri.

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.