Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Presentata la BteS (Borsa Turismo d'eccellenza Sardegna)

Presentata la BteS (Borsa Turismo d'eccellenza Sardegna)

E-mail Stampa PDF
bteshome233 stand di 16 metri quadri ciascuno, divisi in 8 padiglioni; 18.000 metri quadri di superficie espositiva, 11000 dei quali coperti da una moderna ed elegante tensostruttura con una parte superiore riservata alla borsa internazionale e al borsino regionale; convegni di caratura internazionale e mostre di artisti sardi, allestite nel vicino museo archeologico. Sono alcuni numeri della BteS, la borsa del turismo d'eccellenza Sardegna, in programma al molo Brin di Olbia dall'8 al 10 settembre 2011.



btes01La manifestazione è stata illustrata questa mattina, all'hotel Mercure di Olbia, dal presidente della società organizzatrice Slot Gallura Franco Manna. All'incontro, coordinato dal giornalista Nardo Marino, hanno partecipato l'assessore regionale al Turismo Luigi Crisponi, il presidente della Provincia di Olbia-Tempio Fedele Sanciu, il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli, il presidente dell'Autorità Portuale del Nord Sardegna Paolo Piro e il presidente dell'Unioncamere, Gavino Sini. La BteS è un evento complesso e articolato che racchiude in sé, insieme all'elemento fieristico e borsistico, tutte le componenti in grado di costituire un'autentica vetrina per i prodotti d'eccellenza della Sardegna e di favorire la contrattazione del prodotto turistico Sardegna con buyer selezionati.



btes02In programma, inoltre, una serie di educational tour che prevedono anche l'utilizzo di elicotteri. "L'obiettivo - ha affermato Franco Manna - è certamente ambizioso. Per noi è importante cercare di lanciare un messaggio e riportare l'attenzione sulla Sardegna, un mercato importante che, però, si trova anch'esso in difficoltà". Parole di apprezzamento sono state espresse dal sindaco di Olbia e dal presidente della Provincia di Olbia-Tempio, tra i sostenitori dell'iniziativa insieme alla Regione Sardegna. Per Gianni Giovannelli, "il territorio è pronto per questo progetto di altissimo livello che coinvolge le istituzioni e tante realtà dinamiche in uno sforzo comune". "La BteS potrà raccontare un pezzo di Sardegna; dovrà iniziare a prendere parte alla Bit di Milano perché occorre far circolare l'iniziativa e coinvolgere gli attori, gli intermediari del turismo con un efficace coordinamento per un evento che, sicuramente, darà lustro e immagine alla nostra isola", ha detto l'assessore regionale del Turismo, Luigi Crisponi. Da parte sua è arrivato anche un secco "no" alla tassa di soggiorno, definita "un'idea sciagurata e illogica".



btes03L'assessore, nel ribadire la contrarietà della Regione Sardegna, ha dichiarato che "da due anni il comparto turistico è fiaccato dalla grave situazione economica, gli operatori alberghieri sono stremati dai graffi della violenta crisi e ora li si vorrebbe martellare con ulteriori deleteri provvedimenti". Crisponi ha quindi ricordato le iniziative già avviate per l'allungamento della stagione turistica, per la formazione degli operatori del settore e per il miglioramento delle strutture ricettive. "Questa - ha concluso - è la strada da intraprendere, non balzelli che rappresenterebbero un salto nel passato e che incoraggerebbero fenomeni di abusivismo". Altre informazioni sull'iniziativa sono a disposizione all'indirizzo web www.btes.it.








 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.