Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Polizia Locale: lavoro e risultati in crescita nel 2010

Polizia Locale: lavoro e risultati in crescita nel 2010

E-mail Stampa PDF
vvuuhomeNel corso di una conferenza stampa, tenuta dal Comandante Gianni Serra e dall'assessore comunale alla Sicurezza Valerio Spano, sono stati illustrati i risultati del lavoro svolto dalla Polizia Locale di Olbia nel 2010. "L'incontro con i giornalisti - ha spiegato l'assessore Spano - rispecchia la nostra linea di trasparenza sulle molteplici attività della Polizia Locale.



vvuu01Queste spaziano dalla vigilanza annonaria alla salvaguardia ambientale, dal controllo edilizio ai compiti di polizia stradale, dalle delicate competenze di polizia giudiziaria alle funzioni di polizia amministrativa, dal controllo delle osservanza delle leggi, dei regolamenti e delle ordinanze alla sicurezza pubblica". "La Polizia Locale di Olbia - ha dichiarato il Comandante Serra - ha promosso una riorganizzazione complessiva del proprio assetto strutturale, improntata sul radicamento nel territorio e sul potenziamento delle attività che consentono di prevenire e reprimere le condotte pregiudizievoli della sicurezza urbana, di contrastare efficacemente le attività illecite, il degrado sociale ed urbano.



vvuu03 Oggi, malgrado una pianta organica fortemente deficitaria (la carenza di agenti è superiore al 30%), posso affermare che stiamo raggiungendo risultati importanti, frutto del lavoro di gruppo, dell'entusiasmo e della capacità propositiva dei miei collaboratori". L'analisi dei dati certifica un trend crescente, rispetto al 2009, delle attività di polizia giudiziaria. In aumento gli illeciti penali nella circolazione stradale; complessivamente sono stati accertati 26 reati. Con specifico riferimento alla guida sotto l'effetto dell'alcol, le condotte illecite accertate (undici) nel 2010 sono quasi triplicate rispetto al 2009. Significativo anche il numero di denunce (sette) inoltrate all'autorità giudiziaria per la guida sotto l'effetto di stupefacenti. Il dato è in parte giustificato dall'incremento dei controlli sul territorio. La campagna straordinaria di sicurezza stradale, realizzata nel quarto trimestre 2010, ha permesso di verificare lo stato psico-fisico di 406 conducenti. Accertate, inoltre, cinque omissioni di soccorso, ritirate tre patenti.



vvuu02E' stato rafforzato il presidio della Polizia Locale davanti alle scuole, sia nell'orario di entrata che in quello di uscita, e nei punti nevralgici della città. I vigili urbani hanno rilevato più del 70% degli incidenti stradali accaduti ad Olbia. Su 226 sinistri rilevati, 110 hanno procurato lesioni a persone; 114 solo danni ai veicoli; due i decessi. Le strade più esposte al rischio di incidenti sono risultate Viale Aldo Moro (26 sinistri), Via Roma (8) e Via Barcellona (5). Il Com.te Serra ha sottolineato i risultati positivi raggiunti grazie all'attivazione del Nucleo di Prossimità (Vigili di Quartiere) che svolgono un'importante attività di prevenzione e segnalazione a diretto contatto con i residenti nel centro storico. Ottimi riscontri anche sul fronte della campagna di educazione stradale che ha coinvolto 680 studenti, 15 istituti cittadini e 20 agenti. Questa iniziativa sarà ripetuta nel 2011. Alla Centrale operativa della Polizia Locale sono arrivate ben 6.412 richieste di intervento rispetto alle 3.808 dello scorso anno.



Merito anche del Numero Verde (800405405) attivato nel settembre 2010. Citati dal Com.te Serra i sopralluoghi nei cantieri edili (140 contro i 111 del 2009) con 48 reati accertati per abusi edilizi e 36 immobili, realizzati in assenza di concessione edilizia, acquisiti al patrimonio comunale. Gli accertamenti ambientali nel 2010 hanno raggiunto quota 491 (contro i 284 del 2009); sono stati emessi 43 verbali e rimossi 348 veicoli abbandonati. Tanto lavoro anche per l'Ufficio Informazioni e Notifiche con 5.000 pratiche evase; da segnalare l'alto numero di variazioni di domicilio (1808) mentre 2094 istruttorie hanno riguardato immigrati. Il 47% dei nuovi ingressi è attribuibile a cittadini stranieri. Tra i programmi per il 2011: la creazione di postazioni decentrate nelle frazioni e un ufficio di Polizia Locale in aeroporto.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.