Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Prima e dopo il Capodanno con Nek

Prima e dopo il Capodanno con Nek

E-mail Stampa PDF
chomePresentato in Municipio il programma dei festeggiamenti di fine anno. Alla conferenza stampa hanno partecipato il sindaco Gianni Giovannelli, gli assessori Vanni Sanna e Giampiero Palitta, l'impresario Renato Piccinnu, il cantante Beppe Dettori e altri "addetti ai lavori" impegnati, a vario titolo, nell'organizzazione degli eventi in calendario. Confermato il concerto di Nek la notte del 31 dicembre al Molo Brin, grazie al cofinanziamento disposto dall'assessore regionale al Turismo Luigi Crisponi che ha inserito la città di Olbia nel circuito "Un'Isola che danza".



c01Il programma si apre il 23 dicembre con il concerto dell'artista folk di Bolotana Maria Giovanna Cherchi all'ospedale Giovanni Paolo II. Il 26 dicembre, i New York Gospel Emotions si esibiranno all'Hotel Mercure. Dal 27 al 29 dicembre riflettori puntati sul Festival Emmas, dedicato alla musica dei popoli, nel foyer del Museo Archeologico. Il 30 dicembre, Piazza Mercato ospiterà le esibizioni del comico Benito Urgu e di Joe Perrino. La serata di fine anno si aprirà nel pomeriggio, sempre in piazza Mercato, con il concerto dei Timeless e dei Dealma che suoneranno sino alle 21. I festeggiamenti si trasferiranno poi al molo Brin dove il concerto di Nek, subito dopo la mezzanotte, sarà preceduto dalla presentazione di Luca Gentilini, dai fuochi d'artificio e dalla premiazione, curata da Gabriele Dettori, dei giovani olbiesi talentuosi selezionati da una giuria qualificata.



c02All'incontro con i giornalisti era presente anche il presidente dell'Aspo Michele Fiori che ha annunciato, per la serata del 31 dicembre il servizio gratuito di tre autobus che, dalle ore 21, partiranno dalla Basa, Auchan e Isticcadeddu e raggiungeranno Piazza Crispi. Da qui sarà possibile arrivare a piedi, in pochi minuti, al Molo Brin. Il calendario delle manifestazioni continuerà il 4 e il 5 gennaio con lo stage "Usare la voce. Interpretazione ed espressione vocale", organizzato e diretto dal cantante dei Tazenda, Beppe Dettori, al Museo archeologico. La sera del 5 gennaio, dalle 19 alle 21, lo stage si concluderà con un concerto all'aeroporto Costa Smeralda. Protagonisti: Beppe Dettori insieme ad Albert Hera e Lorenzo Pierobon con la partecipazione di Gino Marielli, Barbara Sanna, Paolo Brandano, Luca Galzerano e la giovanissima Eleonora Sale.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.