Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città I giovani, la memoria storica, la Brigata Sassari

I giovani, la memoria storica, la Brigata Sassari

E-mail Stampa PDF
bsshomeAderendo alle direttive nazionali del Ministero della Pubblica Istruzione, emanate in occasione del 150° Anniversario della Proclamazione dello Stato Italiano, l'Istituto di Istruzione Superiore "Amsicora" di Olbia ha attivato un progetto culturale dal titolo "I Giovani, la Memoria Storica, la Brigata Sassari".



bss02L'obiettivo è ripercorrere le tappe fondamentali della guerra conclusiva del Risorgimento Italiano, attraverso il contributo offerto dai sardi della leggendaria unità dell'esercito. Il progetto, di elevato valore formativo, anche in vista della preparazione degli studenti agli esami di Stato, prevede l'approfondimento degli aspetti storici e letterari del periodo in argomento, con particolare riferimento agli eventi bellici svoltisi durante la Prima Guerra Mondiale nel Fronte dell'Isonzo. Questi furono alla base della nascita del mito dei Diavoli Rossi. E' già in atto la raccolta di testimonianze dei nostri soldati per conoscere i loro volti, il loro stato d'animo e la loro vita nel fango delle trincee carsiche. In programma è la visita guidata ai luoghi della memoria,in particolare al Parco della Memoria e di Ungaretti a Castelnuovo di Sagrado (Go). Qui, tutt'attorno alla storica villa già Della Torre-Hohenlohe (trasformata durante il conflitto in Comando dell'esercito italiano), sono infatti ancora palpabili e visibili le vestigia dei combattimenti.



bss03Sulle pareti di un salone della stessa villa sono stati recentemente riportati alla luce i graffiti, opera di soldati appartenenti a diversi reparti, compresi quelli dei fanti della Brigata Sassari. Il progetto prevede anche l'apporto di altre istituzioni esterne al mondo scolastico, a cominciare dal Comune di Olbia, Provincia e Regione; delle Associazioni "G.Baino" e "Amici di Castelnuovo", e delle Forze Armate in particolare. A tal fine, lo scorso 29 novembre, accompagnati dalla Professoressa Maria Grazia De Filippi, Insegnante di Storia referente del progetto e dai rispettivi docenti, gli studenti delle classi 3^ OT, 3^ OEL + OMA, 3^B e 5^ TL e 3 IPAA si sono recati nel capoluogo turritano, ospiti del Comando della Brigata "Sassari". Qui il luogotenente Antonio Pinna, Direttore del Museo Storico della Brigata, ha tenuto una interessante lezione di approfondimento storico sulla Prima Guerra Mondiale.



bss01È seguita la visita al Museo Storico dove sono custoditi i cimeli dei personaggi che, con il loro eroismo, hanno contribuito ad alimentare il mito della Brigata "Sassari". E' stato evidenziato il contributo offerto in quegli anni dalla Sardegna alla causa nazionale e tracciate le linee guida che gli studenti dovranno seguire nella fase successiva del progetto. Questo prevede, nella primavera prossima, il viaggio di studio nei luoghi della Memoria della Brigata Sassari sul Carso Isontino, in Provincia di Gorizia.

 

 

 

 

 

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.