Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Il Mercatino natalizio dell’Istituto San Vincenzo

Il Mercatino natalizio dell’Istituto San Vincenzo

E-mail Stampa PDF
sanvincenzohomeLe mamme dei bambini che frequentano l'Istituto San Vincenzo di Olbia continuano a stupire. Lo scorso novembre hanno inaugurato una bella ed accogliente biblioteca, ricavata da un locale inutilizzato e spoglio dopo aver recuperato nella soffitta della scuola ben millecinquecento libri.



sanvincenzo02Il gruppo di mamme "creative" si è poi dedicato alla decorazione della sala-lettura e giochi, dimostrando notevole estro, manualità e buon gusto. Da allora ad oggi si sono impegnate in una nuova sfida: un mercatino natalizio, patrocinato dal Comune, il cui ricavato sarà devoluto alla Congregazione Figlie della Carità di Olbia. Inaugurato stamattina, alla presenza del sindaco Gianni Giovannelli, il mercatino resterà allestito nel cortile interno della scuola di via De Filippi 38 sino a mercoledì 15 dicembre (dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18). Si possono acquistare torte, biscotti e dolci squisiti preparati dalle mamme e dalle suore, decori natalizi tutti molto belli e originali, lavori di cucito e tanti altri manufatti realizzati per l'occasione da un folto gruppo di genitori. L'assortimento comprende articoli per la casa, idee-regalo e capi di vestiario.



sanvincenzo01Sin dalle prime ore di apertura il mercatino benefico ha riscosso grande successo anche per la presenza di piccoli alberi di Natale, rigorosamente finti ma decorati in modo fiabesco; splendide Stelle di Natale vere, profumatissime torte appena sfornate; deliziosi cestini e addobbi raffinati o divertenti, mai banali. Tra le tante curiosità molto retrò, recuperate in soffitta e in cantina: vecchie tazzine, caraffe, statuine in porcellana, quadri e ricordi di viaggi in paesi lontani.

 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.