Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città Lake Victoria Kayak Expedition per Amref

Lake Victoria Kayak Expedition per Amref

E-mail Stampa PDF
gambellahomeFrancesco Gambella ha illustrato oggi nel Municipio di Olbia la sua prossima, grande impresa per Amref: la Lake Victoria Kayak Expedition che, dal 16 al 21 novembre, lo vedrà protagonista insieme a Vincent Oudungo. Alla presenza del sindaco Gianni Giovannelli, il recordman romano, olbiese di adozione, ha parlato del suo nuovo viaggio che si preannuncia particolarmente avventuroso ed impegnativo. In primo piano resta comunque la solidarietà: il ricavato della raccolta fondi, derivante da sponsor e offerte, verrà devoluto a favore dei progetti idrici di Amref.



gambella01Da oltre mezzo secolo questa organizzazione, con il supporto diretto degli africani, porta avanti migliaia di progetti di istruzione, prevenzione, costruzione di pozzi e reti idriche nell'area centro orientale del continente nero. Da segnalare la preziosa attività svolta da Amref rivolta al recupero e al reinserimento sociale dei ragazzi di strada di Nairobi. "Dopo mesi di dura preparazione - ha dichiarato Francesco Gambella - sono pronto per questa nuova impresa. E' sicuramente la più difficile tra quelle che ho affrontato sino ad oggi. Sarà un'importante occasione per Vincent che avrà puntati addosso i principali media africani. La speranza è che il governo possa sostenerlo nel suo sogno di partecipare alle Olimpiadi. Ha una grande forza di volontà, un'esperienza che ha acquisito negli anni di duro lavoro di pescatore. La sua è una storia straordinaria e spero che nella Lake Victoria Kayak Expedition possa trovare finalmente il trampolino di lancio". Martedì 16 novembre Francesco Gambella affonderà la prima pagaiata in acqua da Jinja, città dell'Uganda che si affaccia sul Lago Vittoria, proprio nel punto in cui il Nilo inizia il suo corso e dove furono disperse una parte delle ceneri di Gandhi dai seguaci del tempio Hindu situato nella vicina "The Source" (La Sorgente). Gambella e Vincent Oudungo dovranno percorrere 300 chilometri in sei giorni di navigazione su un surf-ski a due posti nel lago più grande del mondo e forse tra i più pericolosi.



gambella02Da considerare, infatti, la presenza di ippopotami, coccodrilli, serpenti, onde anomale che superano i due metri d'altezza, insetti e parassiti vettori di malaria e bilarzhia. I due canoisti saranno seguiti da una barca appoggio (battente bandiera italiana, keniota, ugandese e sarda) che funzionerà da base logistica per tende, cucina da campeggio, cambusa e centro stampa itinerante. Durante tutto il viaggio il recordman italiano sarà affiancato da Vincent Oudungo, venticinquenne pescatore keniota che, della canoa, ha fatto il principale mezzo di sostentamento per sfamare la sua famiglia. Il suo obiettivo è qualificarsi e partecipare alle prossime Olimpiadi di Londra. "La nostra impresa - ha aggiunto Gambella - servirà anche a catalizzare l'attenzione di tv e giornali sui seri problemi di inquinamento del lago Vittoria, il cui ecosistema è quotidianamente compromesso da reflui provenienti da ogni dove. L'8 ed il 9 novembre, a Nairobi, si parlerà di questa spedizione al Global Forum Unep (United Nation Environment Program). Abbiamo registrato il grande coinvolgimento di istituzioni, associazioni e sponsor privati. Determinante il sostegno della Federazione Italiana Canoa Kayak, dell'Ambasciata Italiana in Uganda e dell'International Canoeing Federation.



gambella03Quindicimila, gli euro finora raccolti. "Possono sembrare pochi - ha precisato il canoista - ma equivalgono alla cifra necessaria per realizzare cinque pozzi d'acqua al servizio di circa seimila persone. Mi auguro, ovviamente, che ci sia un massiccio contributo nelle prossime settimane, proprio perché, in un momento in cui gli aiuti dei paesi Europei verso l'Africa diminuiscono, tutto diventa fondamentale per i popoli di quella terra martoriata dalle malattie e dalla fame e per l'operato di organizzazioni come Amref. Devo anche ringraziare la città di Olbia dove, negli ultimi tre anni, grazie alle diverse iniziative attuate sul territorio, abbiamo raccolto circa 55mila euro". Venerdì 5 novembre Francesco Gambella parlerà della Lake Victoria Kayak Expedition nel corso della trasmissione Uno Mattina, alle ore 8.38, ospite del giornalista Franco Di Mare.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.