Comune di Olbia

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie dalla Città In bicicletta per dire No al razzismo

In bicicletta per dire No al razzismo

E-mail Stampa PDF
pedalatahomeAlla presenza del sindaco Gianni Giovannelli e dell'assessore allo Sport Angelo Cocciu è stato illustrato oggi, in Municipio, il programma della 28^ Pedalata Ecologica Teresa Meloni che si svolgerà domenica 3 ottobre lungo il classico percorso cittadino di circa 20 km. La manifestazione, organizzata dalla Terranova Fancello Cicli presieduta da Giovanni Usai, avrà il solito ritrovo per la partenza in Via Galvani a partire dalle ore 9.00 (partenza ore 10,00) mentre l'arrivo avverrà in Corso Umberto (lato Passaggio a livello).



pedalata01Come è noto, la Pedalata ha principalmente tre scopi: promuovere l'uso della bicicletta; raccogliere fondi a favore delle associazioni di volontariato; mettere in rilievo un tema di importanza sociale che viene riportato graficamente sulle magliette indossate da tutti i partecipanti. "Per questa edizione - ha spiegato Giovanni Usai - collegandoci a un argomento già evidenziato in diverse occasioni nel mondo dello sport, abbiamo deciso di partecipare riportando sulle magliette il nostro NO AL RAZZISMO con lo slogan "IL RAZZISMO: CHE BRUTTA STORIA". Anche quest'anno abbiamo dedicato il nostro impegno nelle scuole affinché alla presentazione della Pedalata si affianchi una iniziativa fra gli studenti per discutere del nostro tema. Gli operatori scolastici (dirigenti e insegnanti) dedicheranno quindi una lezione all'argomento. A sostegno delle "Brutte Storie" di razzismo verranno infine regalati ai gruppi scolastici alcuni libri che trattano, con i loro racconti, storie legate al razzismo. Vogliamo, infatti, dare il nostro contributo per insegnare ai ragazzi ad avere rispetto del prossimo senza distinzione di razza, colore o religione. Ci teniamo quindi a ribadire e rafforzare il concetto che Olbia è sempre stata una città multietnica, storicamente accogliente verso chi ha avuto e chi ha voglia di costruire, nella nostra città, un futuro migliore per se e per la propria famiglia".



pedalata02L'importanza di questo messaggio è stata sottolineata dal sindaco Gianni Giovannelli mentre sui dettagli tecnici si sono soffermati Ottavio Cervo della Società Ciclistica Terranova e Salvatore De Agustini, ideatore della Pedalata Ecologica "Teresa Meloni" per ricordare con una manifestazione sportiva la scomparsa della giovane madre. Entrambi hanno ringraziato il sindaco Giovannelli, l'Assessore comunale allo Sport e alle Politiche Giovanili, Angelo Cocciu e gli sponsor privati (Galleria Auchan, Auto Oggi, Pincar e Altergrafica) per il concreto sostegno ricordando anche il ruolo essenziale svolto dalle associazioni di volontariato nell'organizzazione di un evento ormai fortemente radicato nella nostra città.
 

Ansa - Top News

Rendi la cartella cache scrivibile.

Agenzia Italia - Cronaca

Rendi la cartella cache scrivibile.

Ansa Sardegna

Rendi la cartella cache scrivibile.